Fiorentina: Delio Rossi esonerato. Lo ha annunciato Andrea Della Valle

Pubblicato il 3 Maggio 2012 0:01 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2012 0:02

Rossi (LaPresse)

FIRENZE – Andrea Della Valle, numero 1 della Fiorentina, ha comunicato in diretta televisiva su “Sky Calcio Show” la sua decisione su Delio Rossi: “L’allenatore è stato esonerato. Domani decideremo il sostituto”.

Rossi ha pagato l’incredibile episodio a Firenze, durante la partita tra la Fiorentina e il Novara. Una violenta lite è scoppiata sulla panchina viola tra l’allenatore Delio Rossi e il calciatore Adem Ljajic.

Le immagini mostrano il giocatore slavo dire qualcosa al tecnico dopo essere stato sostituito da Olivera al 32′, subito dopo Rossi si scaglia sul giocatore fermato soltanto dal tempestivo intervento degli altri membri della panchina. Il Novara conduceva per 2-0 al Franchi con le reti di Jeda e Rigoni su rigore.

Alcuni colleghi hanno commentato il gesto folle di Delio Rossi.

“Il gesto di Delio Rossi? Non è sicuramente bello ma i giocatori devono capire le sostituzioni. Innanzitutto bisogna rispettare l’uomo prima che l’allenatore. Non possiamo diventare zimbelli”, così il tecnico dell’Atalanta, Stefano Colantuono, sull’aggressione del suo collega Delio Rossi, allenatore della Fiorentina, a Ljajic. “Se un giocatore non apprezza la scelta del tecnico non deve applaudire o calciare bottigliette – ha aggiunto – se ne parla privatamente”.

”Delio Rossi non e’ matto: Ljaijc avra’ detto qualcosa che gli ha fatto perdere le staffe”: e’ la difesa di Attilio Tesser, tecnico del Novara, nei confronti del collega-rivale della Fiorentina che stasera ha preso a pugni in panchina il suo giocatore, dopo un applauso sarcastico per la sostituzione.