Fiorentina: Della Valle va e resta, Prandelli rimane

Pubblicato il 31 Marzo 2010 12:36 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 12:36

Diego e Andrea Della Valle

Della Valle (Diego) va, Della Valle (Andrea) resta e Prandelli resta. Il presidente onorario della Fiorentina ha annunciato che da oggi non è più il patron viola, il tecnico ha sciolto la riserva decidendo di restare a Firenze.

”Cesare Prandelli comunica la sua intenzione di rimanere a Firenze senza dubbi e perplessità, rispettando così il contratto che lo lega alla società viola”, si legge sul sito ufficiale del club.

”Scrivo a tutti quelli che vogliono bene alla Fiorentina per comunicare che da oggi non saro’ piu’ il patron della societa”’, comunica Diego Della Valle con una nota diffusa dallo stesso sito

”La sottile strumentalizzazione che in questo periodo qualcuno ha tentato di fare nei confronti della società, contrapponendola ai suoi tifosi, ha superato ogni livello di tollerabilità e qualunque cambiamento di comportamento per il futuro non ne modificherebbe comunque la gravita”’, scrive ancora Diego Della Valle.

”Vedere la societa’ messa da molti sul banco degli imputati senza aver commesso nulla – continua l’ormai ex patron – se non difendere con forza i valori e la dignità della maglia viola non e’ per me accettabile e soprattutto non è giusto”.

Nella lettera affidata al sito ufficiale del club, con cui Diego Della Valle ha annunciato che non sara’ piu’ il patron del club, l’ imprenditore ha un pensiero per i sostenitori della Fiorentina in cui annuncia che sogneranno ancora.
”Ai tifosi veri dico di tenere gli occhi aperti e di non farsi usare da chi vuole destabilizzare i rapporti tra la societa’ e i suoi sostenitori; state vicini a questa dirigenza che ha dato e dara’ il massimo per cercare di farvi sognare ancora di piu”’.
E ai tifosi fa anche una raccomandazione: ”E fate in modo che mio fratello Andrea rimanga vicino alla società con tutta la passione che ha e che ha sempre dimostrato.
Pochi come lui sanno dosare cuore e capacità gestionali necessarie per guidare una societa’ di calcio importante come la Fiorentina.
Voi tutti, tifosi veri, continuate a sostenere questi ragazzi che vanno in campo perche’ sono un gruppo fantastico e generoso e difendete sempre e solo i valori della maglia viola”. Firmato ”Diego Della Valle”.
Già da stamane tifosi davanti allo stadio, forum dei siti web dedicati alla Fiorentina sono stati intasati dai messaggi, radio locali in diretta continua già dalla mattinata per raccontare una giornata che potrebbe rivelarsi decisiva per il destino della società viola.
Firenze ha risposto così alla notizia pubblicata stamattina dal Corriere dello Sport-Stadio (‘Diego Della Valle lascia la Fiorentina.
Oggi l’annuncio alla città’), con i tifosi che attendono con ansia gli sviluppi della vicenda ma intanto cominciano a esprimersi ed a prendere posizione sul web e sulle radio.
Su fiorentina.it la notizia in poche ore e’ stata commentata da oltre 450 messaggi, la maggior parte dei quali esprime delusione e rabbia.
Più o meno simile la reazione dei tifosi intervenuti in diretta sull’emittente radiofonica locale Radio Blu, che dalle 11,00 ha aperto una lunga diretta per raccontare la giornata, con interventi di opinionisti e telefonate degli ascoltatori.

Più disimpegno che volontà di vendere la società.

Diego Della Valle sta meditando su quale dovrà essere il suo futuro alla Fiorentina, e dopo l’ idea di mollare tutto e vendere il club a cui ha seriamente pensato tra ieri e questa mattina, ora la situazione pare essere mutata: il patron sembrerebbe piu’ orientato ad un disimpegno.

Diego Della Valle, in questi anni e’ sempre stato il punto di riferimento per ogni operazione compiuta dal club.

Quindi il patron viola farebbe un passo indietro, uscendo dalla società in cui resterebbe solo il fratello Andrea come referente della famiglia.

Insomma, l’ imprenditore, alla fine, potrebbe solo lasciare la carica di presidente onorario della Fiorentina. Ma stamani, anche parlando con persone a lui vicine, aveva ribadito la volontà di cedere il club.

Nelle prossime ore, al termine del Cda del club, la Fiorentina, con un comunicato, dovrebbe far conoscere quali sono le reali intenzioni di Diego Della Valle.