Fiorentina-Juventus 0-2 highlights, pagelle: Bernardeschi-Higuain video gol

Pubblicato il 9 febbraio 2018 23:02 | Ultimo aggiornamento: 9 febbraio 2018 23:03
Fiorentina-Juventus diretta highlights pagelle formazioni ufficiali video gol

Fiorentina-Juventus

FIRENZE, STADIO ARTEMIO FRANCHI – Fiorentina-Juventus 0-2 – Partita valida come anticipo del campionato italiano di calcio di Serie A.

 

 Le pagelle della partita

 

Fiorentina-Juventus 2-0 (0-0). Fiorentina (4-3-3): Sportiello 5, Milenkovic 7, Pezzella 6, Astori 6.5, Biraghi 5.5, Benassi 6 (34′ st Eysseric sv), Badelj 6, Veretout 6, Gil Dias 6.5 (22′ st Thereau 5.5), Simeone 5.5, Chiesa 6.5.(97 Dragowski, 22 Cerofolini, 76 Bruno Gaspar, 31 Vitor Hugo, 15 Maxi Olivera, 19 Cristoforo, 14 Dabo, 8 Saponara, 11 Falcinelli, 27 Lo Faso). All.: Pioli 6.5.

Juventus (4-3-3): Buffon 6.5, Lichtsteiner 6 (15′ st Barzagli 6), Benatia 6, Chiellini 7, Alex Sandro 6, Khedira 5.5, Pjanic 5.5, Marchisio 6 (20′ st Douglas Costa 6), Bernardeschi 7 (33′ st Betancur sv), Higuain 6.5, Mandzukic 5 (23 Szczesny, 16 Pinsoglio, 2 De Sciglio, 24 Rugani, 22 Asamoah, 27 Sturaro). All.: Allegri 6

Arbitro: Guida di Torre Annunziata 5. Reti: nel st, 11′ Bernardeschi, 41′ Higuain. Angoli: 5 a 2 per la Juve. Recupero: 4′ e 4′ Ammoniti: Lichtsteiner, Alex Sandro, Thereau, Biraghi, Benatia per gioco falloso, Gil Dias per comportamento non regolamentare. Var: 1. Spettatori: 32.563, incasso 902.142 euro (paganti 15,328, incasso 643,730 euro; abbonati 17.235, quota 258.412).

** I GOL ** – 11′ st: punizione vincente dell’ex Bernardeschi concessa per un fallo di Badelj sullo stesso giocatore bianconero al limite dell’area. – 41′ st: Higuaine scatta in contropiede sul filo del fuorigioco e trafigge Sportiello con un preciso diagonale.

 

Fiorentina-Juventus 0-2 highlights, pagelle. Bernardeschi-Higuain video gol

Fiorentina-Juventus 0-2 highlights, pagelle. Bernardeschi-Higuain video gol
(Ansa)

Gli highlights:

 

 

La diretta live della partita su Blitz Quotidiano grazie a Sportal

 

 

 

 

 

 

 

 

“M. Allegri? Uno dei migliori allenatori d’Europa, i risultati parlano chiaro”. Poche parole ma sempre incisive per Mario Mandzukic, attaccante croato della Juventus, intervistato a due giorni dalla sfida con la Fiorentina: “Lo dimostra con il suo lavoro, sono felice di poter lavorare con lui – ha spiegato Mandzukic -, è uno che sa ascoltare. La mia posizione in campo? Mi piace, in questo modo posso essere vicino alla rete facendo attenzione alla fase difensiva”.

Un sacrificio necessario per poter puntare ai tanti obiettivi stagionali della Juventus: “Punteremo anche quest’anno a vincere tutto, anche se sappiamo che sarà difficile arrivare in fondo. Ma noi giochiamo per vincere”.

La classifica marcatori di Serie A

– 20 reti: Immobile (6-Lazio). – 18 reti: Icardi (4 rigori-Inter). – 16 reti: Quagliarella (4-Sampdoria). – 14 reti: Dybala (1-Juventus); Mertens (4-Napoli). – 13 reti: Higuain (1-Juventus). – 10 reti: Dzeko (Roma) – 9 reti: Iago Falque (Torino). – 7 reti: Cristante e Ilicic (1-Atalanta); Inglese (1-Chievo); Simeone (Fiorentina); Perisic (Inter); Luis Alberto e Milinkovic-Savic (Lazio); D. Zapata (Sampdoria); Lasagna (Udinese).

– 6 reti: Verdi (Bologna); Khedira (Juventus); Suso (Milan); Callejon (Napoli); Thereau (3-Udinese/Fiorentina); Antenucci (3-Spal); Barak (Udinese). – 5 reti: Destro (Bologna); Joao Pedro (1-Cagliari); Chiesa (Juventus); Hamsik e Insigne (Napoli); El Shaarawy (Roma); Paloschi (Spal). – 4 reti: Gomez (2-Atalanta); Pavoletti (Cagliari); Budimir (Crotone); Babacar (2), Veretout (Fiorentina); Pjanic (Juventus); Parolo e Bastos (Lazio); Mandzukic (Juventus); Bonaventura, Kalinic e Kessie’ (1-Milan); Koulibaly e Zielinski (Napoli); Caprari e Torreira (Sampdoria); Belotti e Obi (Torino); De Paul (1-Udinese); Kean e Pazzini (4-Verona).

– 3 reti: Caldara, Cornelius e Freuler (Atalanta); Coda (Benevento); Okwonkwo e Palacio (Bologna); Barella (Cagliari); Trotta (2-Crotone); Bennasi (Fiorentina); Galabinov (1-Genoa)); Brozovic e Skriniar (Inter); Bernardeschi, Cuadrado e Pjanic (Juventus); De Vrij, Marusic, Nani e (Lazio); Cutrone (Milan); Allan (Napoli); Perotti (2-Roma); Kownacki e Linetty (Sampdoria); Matri (1), Politano (Sassuolo); Floccari e Viviani (Spal); Ljajic e Niang (Torino); Jankto (Udinese); Caceres (Verona).

– 2 reti: Kurtic, A.Masiello e Petagna (Atalanta); Ciciretti (Benevento); De Maio, Donsah e Dzemaili (Bologna); Cigarini, Faragò e Sau (Cagliari); Birsa, Cacciatore, Hetemaj e Pucciarelli (Chievo); Barberis, Rohden (Crotone); Gil Dias (Fiorentina); Laxalt, Pandev, Lapadula (1), Pellegri, Rigoni e Taarabt (Genoa); Eder e Vecino (Inter); Alex Sandro, Benatia e Matuidi (Juventus); F.Anderson e Lulic (Lazio); Calhanoglu e Romagnoli (Milan); Ghoulam e Jorginho (1) (Napoli); Gerson, Nainggolan, Kolarov e Pellegrini (Roma); Ferrari e Ramirez (Sampdoria); Berardi (1) e Falcinelli (Sassuolo); Rizzo (Spal); Baselli, De Silvestri e N’Koulou(Torino); Behrami, Maxi Lopez, Samir e Widmer (Udinese); Cerci (1), Verde e B.Zuculini (Verona).

– 1 rete: De Roon e Mancini (Atalanta); Armenteros, Brignoli, Brignola, D’Alessandro, Iemmello (1), Lazar e Puscas (Benevento); Di Francesco, Mbaye, Poli e Pulgar (Bologna); Ceppitelli, Farias e Padoin (Cagliari); Bastien, Pelissier, Radovanovic e Stepinski (Chievo); Mandragora, Martella, Simy, Ricci, Stoian e Tumminello (Crotone); Astori, Badelj, Pezzella e Sanchez (Fiorentina); Bertolacci, Izzo (Genoa); Borja Valero e D’Ambrosio (Inter); De Sciglio, Douglas Costa e Rugani (Juventus); Caicedo, Lukaku (Lazio); Bonucci, Montolivo e Rodriguez (1-Milan); Milik e Rog (Napoli); Fazio, Strootman, Florenzi, Manolas, Under (Roma); Alvarez (Sampdoria); Goldaniga, Missiroli, Peluso e Sensi (Sassuolo); Borriello, Lazzari, Schiattarella (Spal); Acquah, Berenguer, Edera e Rincon (Torino); Danilo, Fofana, Nuytinck e Stryger (Udinese); Bessa, Caracciolo, Ferrari, Perica, Romulo e Vukovic (Verona).

– 1 autorete: Lucioni e Venuti (Benevento); Mbaye (Bologna); Hetemaj e Tomovic (Chievo); Zukanovic (Genoa); Handanovic (Inter); Pjanic (Juventus); Lulic (Lazio); G.Donnarumma (Milan); Acerbi (Sassuolo); Cremonesi, Salamon e Vicari (Spal); Danilo, Hallfredsson (Udinese); Souprayen (Verona). – 2 autoreti: Cesar (Chievo); Samir (Udinese).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other