Fiorentina: l’imperativo è battere il Bologna

Pubblicato il 11 Maggio 2011 10:50 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2011 10:50

FIRENZE- La Fiorentina ha ripreso gli allenamenti oggi (una seduta pomeridiana, divisa tra parte atletica e esercizi col pallone) al Franchi dopo la sconfitta di domenica scorsa a Milano contro l’Inter, per preparare il derby dell’Appennino di domenica prossima (ore 12.30 stadio Franchi) contro il Bologna. Per i gigliati sara’ anche l’ultima partita davanti al proprio pubblico di una stagione non certo esaltante.

I viola non possono piu’ chiedere nulla al campionato e contro i felsinei e’ probabile che mister Mihajlovic possa decidere di far difendere la porta da Frey (il portiere gigliato si infortuno’ seriamente lo scorso novembre al ginocchio, poi operato) sin dal primo minuto, mentre per Jovetic (si e’ infortunato in maniera grave lo scorso agosto e ha dovuto subire due operazioni al ginocchio) ci potrebbe essere spazio a gara in corso. Per il giovane montenegrino sarebbe l’esordio stagionale.

Una stagione, quella della Fiorentina, non esaltante ma tra i suoi lati positivi c’e’ stato sicuramente lo svizzero Valon Behrami, arrivato a gennaio, che col suo temperamento e agonismo ha cambiato volto al centrocampo gigliato: ”Ho sempre cercato di dare il 100% in campo e la Fiorentina ha vissuto due o tre mesi buoni -ha detto il centrocampista a Radio Fiesole -.

Il mio modo di giocare e’ sempre al massimo, ma devo migliorare in tanti aspetti. Ho provato a mostrare il mio carattere in ogni situazione. Obiettivi per la prossima stagione della Fiorentina? Credo che bisognera’ ripartire senza grossi proclami. Occorrera’ capire che tipo di squadra saremo e con la convinzione nel fare meglio di questa stagione.

Gia’ con questo avremo una Fiorentina che lottera’ per l’Europa. Nel calcio si va per obiettivi e a me piacerebbe rivivere i momenti belli che la Fiorentina ha vissuto in questi anni. La Champions sarebbe bello, ma sara’ dura contro una concorrenza molto agguerrita”. Intanto, il procuratore di Per Kroldrup, Ippolito Gallovich, ha fatto sapere che il difensore danese (scadenza contratto giugno 2012) la prossima stagione continuera’ a giocare con la maglia della Fiorentina.