Fiorentina, Montella rischia esonero: i possibili sostituti

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Dicembre 2019 23:27 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2019 23:27
Fiorentina, Montella rischia esonero: i possibili sostituti

Fiorentina, Vincenzo Montella nella foto Ansa

FIRENZE – Fiorentina allo sbando. I viola hanno raccolto la miseria di un punto nelle ultime sei partite di campionato e per colpa di questo ruolino di marcia sconfortante, adesso hanno solamente 4 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. La Fiorentina ha perso 5 delle ultime 6 partite, rimediando solamente un pari miracoloso contro l’Inter con magia di Vlahovic al 90′. 

Oggi non c’è stata storia al Franchi, la Roma ha dominato dal primo all’ultimo minuto. Ovviamente Montella non è l’unico colpevole, anche perché la Fiorentina giocava senza le sue due stelle Ribery e Chiesa, ma in questi casi è sempre l’allenatore a pagare perché ovviamente non si possono “esonerare” tutti i calciatori della rosa. 

Via Montella? I possibili sostituti. I piani della Fiorentina sono stati complicati dal Napoli! Il patron Commisso aveva individuato in Gattuso il sostituto ideale di Montella ma alla fine Ringhio ha preferito il progetto tecnico del Napoli. Dopo il no inaspettato di Gattuso, anche perché i viola non pensavano ad un inserimento del Napoli, i dirigenti della Fiorentina hanno dovuto iniziare a muoversi su altre piste.

Il sogno sarebbe Spalletti, che è anche toscano, ma l’ex tecnico dell’Inter non vuole fare passi indietro nella sua carriera e sta aspettando la chiamata di una big. A questo punto si profila un ballottaggio tra Prandelli, che ha già allenato la Fiorentina in passato, e Iachini, abile nel salvare le squadre in difficoltà.