Atalanta-Fiorentina, formazioni Serie A: Montella punta su Giuseppe Rossi

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2013 12:15 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2013 12:15
Atalanta-Fiorentina, formazioni Serie A: Montella punta su Giuseppe Rossi (LaPresse)

Atalanta-Fiorentina, formazioni Serie A: Montella punta su Giuseppe Rossi (LaPresse)

BERGAMO – Atalanta-Fiorentina, formazioni della partita valida per la quinta giornata del campionato italiano di calcio di Serie A. Fischio d’inizio fissato per le ore 15.

 Classifica Serie A (clicca qui)

ATALANTA-FIORENTINA ore 15.00 PROBABILI FORMAZIONI

Atalanta (3-5-1-1): Consigli; Stendardo, Yepes, Lucchini; Raimondi, Migliaccio, Baselli, Carmona, Del Grosso; Livaja, Denis
A disp.: Frezzolini, Nica, Sportiello, Kone, Canini, Brivio, Moralez, Gagliardini, Bonaventura, De Luca, Marilungo, Brienza. All.: Colantuono
Squalificati: Cigarini (1)
Indisponibili: Giorgi, Cazzola, Bellini, Polito

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Commper, Pasqual; Aquilani, Ambrosini, Fernandez; Borja Valero; Joaquin, G. Rossi
A disp.: Munua, Lupatelli, Alonso, Roncaglia, Savic, Bakic, Rebic, Wolski, Matos, Vargas. All.: Montella
Squalificati: Pizarro (2)

curiosità

Cristiano Del Grosso, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200/a presenza in serie A della propria carriera. Le attuali 199 presenze sono state collezionate con le maglie di Ascoli, Cagliari, Siena ed Atalanta.

Il debutto di Del Grosso in categoria risale al 28 agosto 2005: Ascoli-Milan 1-1. La Fiorentina festeggia a Bergamo la sua gara numero 2500 in serie A su girone unico, dove ha un bilancio aggiornato di 985 vittorie, 770 pareggi e 744 sconfitte, con 3442 reti segnate e 2860 subite.

L’esordio assoluto è avvenuto in Milan-Fiorentina 1-1, in data 20 settembre 1931. Il capitano viola Manuel Pasqual, se giocherà a Bergamo, taglierà il traguardo delle 243 presenze in maglia viola in serie A su girone unico ed entrerà nella top-ten dei pluripresenti viola nel massimo campionato, raggiungendo niente meno che Gabriel Omar Batistuta. (Con la collaborazione di Football Data).