Fiorentina

Coppa Italia, Fiorentina-Siena 2-1: viola in semifinale contro l’Udinese

Coppa Italia, Fiorentina-Siena 2-1 viola in semifinale contro l'Udinese (Ansa)

Coppa Italia, Fiorentina-Siena 2-1 viola in semifinale contro l’Udinese (Ansa)

FIRENZE – Sarà tra Fiorentina e Udinese la prima semifinale dell’edizione 2014 della Coppa Italia. Dopo la sorprendente vittoria dei friulani in casa del Milan, i viola fanno valere il pronostico e domano un ottimo Siena per 2-1. Sotto un autentico diluvio che ha investito lo stadio Franchi, la squadra di Montella si conferma sempre più nell’elite del calcio italiano.  Nonostante le pesanti assenze di Rossi e Gomez in avanti, la Viola resta in corsa su tre fronti: campionato dove insegue l’Europa, la Coppa Italia e l’Europa League. Ottima la prova del Siena di Beretta, che a dispetto della differenza di valori in campo, ha impegnato fino alla fine gli avversari e si proietta con grande determinazione alla ripresa del campionato di Serie B.

Ancora alla ricerca del primo trofeo dell’era Della Valle, la Fiorentina punta molto sulla Coppa Italia anche come porta di servizio verso l’Europa. I viola, pur se in formazione rimaneggiaata, fanno valere il maggior tasso tecnico dominando il primo tempo. La squadra di Montella comanda fin  dall’inizio le operazioni e nei primi dieci minuti si rende pericolosa in un paio di circostanze con l’ispirato Cuadrado. Al 20′ arriva il gol: su un errore di Dellafiore in copertura, Ilicic gli porta via palla e supera Farelli con un preciso diagonale destro. La reazione del Siena è tutta in colpo di testa di Paolucci, su cross di Angelo, deviato in tuffo da Neto. Prima dell’intervallo viola ancora pericolosi prima con Aquilani in mischia e poi con un destro dal limite di Joaquin deviato da Dellafiore di poco a lato.

Al rientro dagli spogliatoi, il Siena  sorprende una Fiorentina forse convinta troppo presto di aver fatto sua la partita. Al quarto d’ora arriva così il pareggio di Giacomazzi, bravo ad incornare alle spalle di Neto un cross su punizione di Valiani. La Fiorentina ci mette qualche minuto a riassestarsi, ma alla mezzora trova il gol che vale la semifinale. Su calcio d’angolo di Ilicic da destra, si inserisce il tedesco Compper che di testa batte Farelli. I viola legittimano poi il successo sfiorando il terzo gol con due pali clamorosi colpiti da Pizarro e da Joaquin a distanza di pochi minuti. Proprio nei minuti di recupero, però, il Siena provoca l’ultimo brivido ai tifosi viola con un gran tiro da fuori area di Rosina salvato in corner dall’attento Neto.

To Top