Fiorentina

Fiorentina-Livorno, formazioni derby: Montella sfida Nicola con Giuseppe Rossi

Fiorentina-Livorno, formazioni derby: Montella sfida Nicola con Giuseppe Rossi (LaPresse)

Fiorentina-Livorno, formazioni derby: Montella sfida Nicola con Giuseppe Rossi (LaPresse)

FIRENZE, STADIO ARTEMIO FRANCHI – Fiorentina-Livorno, formazioni probabili della partita valida per il 18° turno del campionato italiano di calcio di Serie A.

FIORENTINA-LIVORNO ORE 18.

Fiorentina (3-5-2): 1 Neto, 46 Tomovic, 2 Gonzalo Rodriguez, 15 Savic, 11 Cuadrado, 10 Aquilani, 7 Pizarro, 20 Borja Valero, 23 Pasqual, 49 Rossi, 72 Ilicic. A disp.: 78, Munua, 4 Roncaglia, 5 Compper, 83 Olivera, 27 Wolski, 14 Mati Fernandez, 8 Bakic, 30 Matos, 17 Joaquin, 9 Rebic, 21 Ambrosini, 66 Vargas Squalificati: Nessuno Diffidati: Pizarro, Compper Indisponibili: 11 Gomez, 6 Hegazi, 18 Vecino

Livorno (3-5-2): 1 Bardi, 33 Valentini, 77 Rinaudo, 17 Ceccherini, 28 Schiattarella, 10 Luci, 24 Benassi, 41 Duncan, 15 Mbaye, 19 Greco, 9 Paulinho. (22 Anania, 37 Aldegani, 85 Coda, 11 Lambrughi, 3 Gemiti, 5 Decarli, 7 Belingheri, 27 Biagianti, 20 Emeghara, 26 Siligardi, 29 Borja). All.: Nicola.

Curiosità e statistiche ufficiali sulla partita. 

Vincenzo Montella non ha mai vinto una partita di campionato nel mese di gennaio, da quando allena. Il suo bilancio – su 7 partite giocate – è di 2 pareggi e 5 sconfitte, con media punti-partita di appena 0,28. Duecento in serie A italiana per Alberto Aquilani, che ha esordio in massima divisione il 10 maggio 2003 in Roma-Torino 3-1. Roma, Juventus, Milan e Fiorentina le maglie finora da lui indossate. Nelle ultime 14 giornate della serie A 2013/14, il Livorno ha vinto una sola volta, 1-0 in casa sull’Atalanta, lo scorso 3 novembre. Nel mezzo 4 pareggi e 9 sconfitte. (Ha collaborato Football Data).

La classifica del campionato italiano di calcio di Serie A prime delle partite del 18° turno. La giornata dell’Epifania. 

Juventus 46, Roma 41, Napoli 36, Fiorentina 33, Inter 31, Verona 29, Torino 25, Parma, Genoa, Lazio, Udinese e Cagliari 20, Milan 19, Sampdoria e Atalanta 18, Chievo e Bologna 15, Sassuolo 14, Livorno 13, Catania 10.

To Top