Parma-Fiorentina 1-1: gol di Roncaglia e Valdes

Pubblicato il 22 settembre 2012 21:20 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2012 21:21

Valdes (LaPresse)

PARMA – Parma e Fiorentina si spartiscono la posta nel primo anticipo della quarta giornata di Serie A, al termine di un match divertente e caratterizzato da un finale vietato ai deboli di cuore. Dopo aver rischiato di capitolare, la squadra di Donadoni si salva sul rigore di Jovetic, parato da Mirante, e riagguanta il pareggio con un altro tiro dal dischetto, trasformato da Valdes che si riscatta dal precedente errore.

E’ un gran gol di Roncaglia al 20′ a sbloccare la sfida in favore degli uomini di Montella. Il difensore argentino, volto nuovo della stagione, fa partire un bolide dai 30 metri su cui Mirante nulla può. La squadra di casa abbozza la reazione ed è anche sfortunata con il palo colpito da Lucarelli di testa al 29′.

Conto dei legni che si porta sul pareggio al 35′ con la deviazione di Roncaglia sulla punizione di Fernandez. Nella ripresa il Parma ha l’occasione di riagguantare il pari. Roncaglia atterra Pabon in area, Valeri non ha dubbi e fischia il rigore. Dal dischetto di presenta il cileno che però si fa ipnotizzare da Viviano. A tre minuti dalla fine, la Fiorentina ha in mano il colpo del ko. Rosi stende Cassani e si vede sventolare il rosso e fischiare il rigore contro. Ma dagli undici metri Jovetic si trova la strada sbarrata da Mirante. Le emozioni continuano: due minuti dopo, Viviano si supera sul colpo di testa sottoporta di Amauri, ma i ducali trovano il giusto pareggio in pieno recupero. Stavolta Valdes non fallisce il penalty concesso dall’arbitro per il fallo di mano di Toni in area.

PARMA-FIORENTINA 1-1

Marcatori: pt 20′ Roncaglia; st 48′ rig. Valdes.

Parma: Mirante, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Rosi, Parolo, Valdes, Galloppa, Gobbi, Pabon (st 20′ Amauri), Belfodil (st 21′ Palladino, st 25′ Ninis). All. Donadoni.

Fiorentina: Viviano, Roncaglia, Rodriguez (st 16′ Romulo), Tomovic, Cuadrado (st 33′ Migliaccio), Migliaccio, Pizarro, Borja Valerio, Pasqual, Jovetic, Seferovic (st 24′ Toni). All. Montella.

Arbitro: Valeri di Roma.

Note: espulso al 43′ del secondo tempo Rosi.