Sport

Fiorentina-Vazzolese 9-0: Di Carmine poker, Ljajic tripletta, Vargas doppietta

La Fiorentina ha battuto 9-0 la Vazzolese (I categoria) nella sua seconda amichevole disputata a Fiames, frazione di Cortina d’Ampezzo.

Fiorentina 1 tempo (4-2-3-1): Boruc, Comotto, Gamberini, Felipe, Pasqual, Donadel, Zanetti, Marchionni, Ljajic, Vargas, Di Carmine.

Fiorentina 2 tempo (4-2-3-1): Frey, Comotto, Natali, Camporese, Di Tacchio, Agyei, Donadel (27′ st Felipe), Papa Waigo, Ljajic, Seferovic, Di Carmine (27′ st Marchionni).

All.Mihajlovic

Arbitro: Chiffi di Padova.

Reti: pt 2′, 10 e 12′ Di Carmine, 8′, 26 e 32 Ljajic, 37′ e 39 Vargas; st 13′ Di Carmine.

Spettatori: 700 circa.

Con una doppietta di Vargas, una tripletta di Ljajic, il più brillante insieme a Marchionni, e 4 gol di Di Carmine la Fiorentina ha superato la Vazzolese. Una Fiorentina priva di molti giocatori fra i quali gli acciaccati Jovetic, D’Agostino, De Silvestri, Babacar oltre ai nazionali Montolivo, Gilardino, Bolatti e Kroldrup attesi in ritiro il 26 luglio.

Mihajlovic, confermando il 4-2-3-1, ha ritrovato Vargas per la prima volta in campo dopo l’intervento di ripulitura alla caviglia subito a fine maggio: il peruviano ha faticato a carburare ma ha chiuso il tempo in crescendo andando a segno due volte su assist di Marchionni prima di fallire un rigore da lui conquistato calciando sulla traversa.

La maggioranza dei gol sono stati realizzati nel primo tempo: ha sbloccato Di Carmine, rientrato dal prestito al Gallipoli, autore di una goleada, sua anche l’unica rete della ripresa giocata dai viola a ritmi inferiori anche per i tanti cambi. I

n assenza di Jovetic, fermato da un piccolo problema al ginocchio, a strappare applausi è stato il diciannovenne Ljajic, un altro dei talenti provenienti dall’Est: estro, giocate di prima, tre gol di cui su punizione da poco meno di 20 metri. Dopo quella segnata nella prima amichevole contro il Cortina, Ljajic ha concesso il bis oggi ancora su calcio da fermo facendo la gioia di Mihajlovic che per domani ha concesso a tutti il pomeriggio libero. Domenica i viola giocheranno ancora, stavolta contro il Montebelluna (serie D), sempre alla 17,30 a Cortina.

Sul fronte mercato la Fiorentina, in attesa del terzino Insua (da definire ancora alcuni dettagli) continua a cercare un esterno d’attacco: il nome più gettonato ad ora resta quello quello di Tomic del Partizan Belgrado. Infine il procuratore di Babacar Denis Rondanini è apparso contrariato da quanto dichiarato da Mihjlovic che ha parlato di molti aspetti in comune tra il giovane senegalese e Balotelli.

To Top