Flavio Carera condannato per molestie alla ex moglie

Pubblicato il 25 ottobre 2011 18:13 | Ultimo aggiornamento: 25 ottobre 2011 18:16

LIVORNO, 25 OTT – L'ex azzurro di basket Flavio Carera e' stato condannato dal tribunale di Livorno a 600 euro di multa. L'ex cestista, 48 anni, era accusato di molestie telefoniche e ingiurie alla ex moglie. Carera, attraverso il suo avvocato, aveva chiesto il rito abbreviato e oggi e' stata pronunciata la sentenza.

Le telefonate, secondo quanto emerso dalle indagini, si sarebbero ripetute tra il 2007 e il 2009. A partecipare alle chiamate 'moleste' anche un'amica dell'ex campione. Gli accertamenti erano partiti dopo una querela presentata dall'ex moglie di Carera. Il pm, in udienza, aveva chiesto 2 mesi di arresto, ma il giudice Carlo Cardi ha comminato la pena del pagamento di 600 euro a Carera e di 300 all'amica.

Carera, ritiratosi nel 2002, ha totalizzato 129 presenze in Nazionale, partecipando a cinque campionati europei, in uno dei quali ha conquistato l'argento. Tra le squadre di club in cui ha militato Libertas Livorno (che nel 1989 sfioro' la conquista di uno scudetto), Virtus Bologna (con la quale ha vinto tre campionati italiani), Virtus Roma, Reggiana, Fabriano e Montecatini.