Football Leaks, “quel festino con le ragazze” per portare Kondogbia al Real Madrid

di Spartaco Ferretti
Pubblicato il 17 dicembre 2016 10:12 | Ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2016 10:12
Football Leaks, "quel festino con le ragazze" per portare Kondogbia al Real Madrid

Football Leaks, “quel festino con le ragazze” per portare Kondogbia al Real Madrid

MILANO – Un festino a luci rosse con un numero imprecisato di ragazze. Così, rivela L’Equipe approfondendo le carte dell’inchiesta Football Leaks, la Doyen Sports avrebbe cercato di convincere il patron del Real Madrid Florentino Perez a comprare il giocatore allora in forza al Siviglia Geoffrey Kondogbia.

Nel caso specifico a organizzare tutto secondo l’Equipe sarebbe stato il numero uno della Doyen (uno dei colossi mondiali nella compravendita dei calciatori) Nelio Lucas.  Scrive il sito Goal.com:

Lucas, approfittando del fatto che Perez si trovava a Miami per assistere al match della sua squadra, impegnata nell’International Champions Cup, avrebbe avuto a disposizione, grazie ad un rampollo della famiglia Doyen, Arif Efendi, un appartamento di 650 metri quadri. A quest’ultimo avrebbe riferito: “Ho portato i dirigenti del Real e Perez nella tua casa ieri sera e forse lo farò anche oggi”.

Inutile dire che Florentino Perez non l’ha presa affatto bene e parla di chiacchiere che “ledono la mia dignità e il mio onore”. L’inchiesta che ruota attorno alla Doyen, però, tra festini stravaganti e milioni di euro in paradisi fiscali, sempra essere appena all’inizio.