Football Usa, bufera su New England: palloni sgonfiati di proposito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2015 1:42 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2015 23:38
Football Usa, bufera su New England: palloni sgonfiati di proposito

Football Usa, bufera su New England: palloni sgonfiati di proposito

WASHINGTON – Avrebbero sgonfiato di proposito 11 dei 12 palloni di gioco per favorire il loro quarterback. E la squadra in questione, i New England Patriots, anche grazie al trucchetto avrebbe conquistato la finale del campionato di Football Usa asfaltando 45-7 gli Indianapolis Colts. E’ bufera sulla National Football League dopo lo scandalo dei ‘cosiddetti palloni sgonfi’.

I New England Patriots sono sotto indagine mentre ci si avvicina al Super Bowl (domenica, 1 febbraio): pare, infatti, che la squadra di Boston abbia sgonfiato di proposito 11 dei 12 palloni consegnati agli arbitri prima della partita di domenica,  per favorire la presa sull’ovale del quarterback Tom Brady (marito della top-model Gisele Bundchen) e dei suoi ricevitori.

Sulle accuse è stata aperta un’indagine e oggi 22 gennaio il tecnico dei New England Patriots, Bill Belichick, ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha detto di “essere scioccato’ e di non sapere che i palloni usati durante la partita di domenica fossero sgonfi.

L’allenatore non ha però risposto alle domande, sostenendo di essere stato informato delle accuse “di aver sabotato” la partita rivolte alla sua squadra solo lunedì. Belichick – uno dei tecnici di maggior successo nella storia della Nfl per aver vinto tre Super Bowl e 211 partite – ha poi affermato che la squadra sta collaborando alle indagini”. La notizia su presunti palloni sgonfi è scoppiata domenica e i media americani l’hanno già ribattezzata ‘Deflategate’ (da sgonfiare).