Formazioni, Genoa-Torino: Ventura dà fiducia a Santana

Pubblicato il 16 Dicembre 2012 9:58 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2012 9:58
Formazioni, Genoa-Torino: Ventura dà fiducia a Santana

Giampiero Ventura, allenatore del Torino (LaPresse)

GENOVA, STADIO LUIGI FERRARIS – Le formazioni di Genoa-Torino, partita valida per la diciassettesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Classifica, risultati, tabellini, marcatori e calendario delle partite.

GENOA-TORINO ore 15

Genoa (3-4-3): Frey; Canini, Granqvist, Moretti; Rossi, Seymour, Bertolacci, Antonelli; Vargas, Borriello, Immobile.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Kranjic, Alhassan, Anselmo, Toszer, Melazzi, Merkel, Jankovic, Piscitella, Said, Hallenius. All.: Delneri
Squalificati: Sampirisi (1), Kucka (1)
Indisponibili: Piscitella, Ferronetti, Jorquera, Anselmo, Bovo

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, D’ Ambrosio; Brighi, Gazzi; Birsa, Bianchi, Meggiorini, Santana.
A disp.: Gomis, Di Cesare, Masiello, Basha, Cerci, Caceres, Bakic, Sgrigna, Vives, Sansone.All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Diop, Ogbonna, Verdi, Stevanovic, Agostini

Genoa-Torino sara’ la sfida tra le due cenerentole del campionato, considerate le ultime 8 giornate disputate. Il Genoa ha ottenuto appena 3 punti, frutto della vittoria per 1-0 a Bergamo lo scorso 25 novembre; nel mezzo 7 sconfitte. Il Torino ne ha fatti 6 di punti, con bilancio di 1 vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitte.

Ben diversamente erano andate le prime 8 partite di campionato per rossoblu e granata: 9 punti per entrambe con bilancio di 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte per i rossoblu, 2 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte per i granata e posizione di centro-classifica.    Genoa e Torino sono 2 delle 3 squadre della serie A 2012/13 ad aver finora vinto il minor numero di gare: appena 3 a testa, stessa cifra del Palermo.  

Il Genoa e’ reduce da 4 sconfitte interne consecutive subite in campionato contro Roma (2-4), Fiorentina (0-1), Napoli e Chievo (doppio 2-4). L’ultima gara utile casalinga dei rossoblu risale allo scorso 6 ottobre: 1-1 contro il Palermo, in serie A. In casa i rossoblu non vincono dal 26 agosto scorso, 2-0 al Cagliari alla prima di campionato.

L’ultimo gol ufficiale segnato in trasferta dal Torino risale allo scorso 4 novembre quando, in serie A, impatto’ 1-1 a Napoli.

L’autore del gol granata e’ stato Sansone al 90′: da allora si contano le intere successive 2 partite perdute in casa di Roma (0-2 in serie A), Siena (0-2 in coppa Italia) e Juventus (0-3 in campionato), per un totale di 270′ di digiuno esterno.