Formazioni Serie A. Roma-Verona e Atalanta-Juventus (anticipi del sabato)

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 27 settembre 2014 9:39 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2014 9:39
Formazioni Serie A. Roma-Verona e Atalanta-Juventus (anticipi del sabato)

As Roma, Rudi Garcia (LaPresse)

ROMA – Roma-Verona (ore 18.00) e Atalanta-Juventus (ore 20.45), sono i due anticipi del sabato della quinta giornata del campionato italiano di calcio di Serie A. Continua la lotta scudetto a distanza tra le due squadre che sono prime in classifica a quota 12 punti. Queste le probabili formazioni della 5a giornata di serie A:

Sabato 17 settembre

ROMA-VERONA ore 18

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Nainggolan, Keita, Pjanic; Gervinho, Destro, Ljajic.
A disp.: Skorupski, Lobont, Calabresi, Somma, Cole, Maicon, Emanuelson, Verde, Paredes, Sanabria, Florenzi, Totti. All.: Rudi Garcia

Verona (4-3-3): Gollini; Sorensen, Marquez, Moras, Brivio; Obbadi, Tachtsidis, Lazaros; Gomez, Toni, Jankovic
A disp.: Salvezzi, Agostini, Rodriguez, Gonzalez, Marques, Campanharo, Ionita, Valoti, Nico Lopez, Saviola, Nenè. All.: Mandorlini
ATALANTA-JUVENTUS ore 20.45

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Cherubin, Biava, Dramé; Estigarribia, Baselli, Carmona, Gomez; Boakye, Denis.
A disp.: Avramov, Scaloni, Benalouane, Del Grosso, Bellini, Raimondi, Cigarini, Molina, Migliaccio, D’Alessandro, Moralez, Bianchi. All.: Colantuono

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah; Morata, Tevez.
A disp.: Storari, Rubinho, Evra, Padoin, Mattiello, Pereyra, Pepe, Coman, Giovinco, Llorente. All.: Allegri

Curiosità sulle partite. 

Roma-Verona / La Roma ha vinto le ultime 8 gare interne ufficiali contro il Verona, che non fa punti all’Olimpico, sponda giallorossa dallo 0-0 di serie A del 5 febbraio 1989. L’ultimo successo scaligero risale addirittura al 28 gennaio 1973, 1-0 in A, con rete di Mascetti su rigore al 40′, ma quella gara si giocò sul neutro di Arezzo, cosicché l’unico successo a Roma dell’Hellas è datato 23 marzo 1969, 2-1 in serie A con doppietta di Vanello e singolo di Peirò. Con 6 giocatori già mandati in gol nei primi 360′ di campionato, la Roma è la cooperativa del gol nella serie A 2014/15, alla pari del Milan: i 6 giallorossi in gol finora sono stati, in ordine alfabetico, Destro, Florenzi, Gervinho, Ljajic, Nainggolan e Pjanic. Dopo 4 turni di campionato il Verona è la squadra della serie A 2014/15 che ha guadagnato il maggior numero di punti nelle riprese, rispetto ai risultati dei primi tempi. +5 il saldo attivo veneto, essendo la formazione di Mandorlini passata da 1-1 a 2-1 sul Palermo, da 0-0 a 1-0 a Torino, contro i granata e da 0-1 a 2-2 contro il Genoa. (Ha collaborato Football Data).

Atalanta-Juventus / L’ultima vittoria ottenuta dall’Atalanta, considerate le sole gare di campionato, contro la Juventus risale al 3 febbraio 2001, quando i nerazzurri si imposero in casa per 2-1, con i gol di Lorenzi al 75′ e Ventola al 82′, dopo provvisorio vantaggio juventino su autogol di Paganin al 73′: da allora il bilancio dei successivi 19 incontri, nella sola serie A, è stato di 17 successi bianconeri (di cui 8 nelle ultime 8 gare disputate) e 2 pareggi (ultimo a Torino il 17 maggio 2009, 2-2). Arturo Vidal, fresco autore dei primi gol stagionali mercoledì sera contro il Cesena, festeggerà le 100 gare nella serie A italiana, dove ha debuttato l’11 settembre 2011, Juventus-Parma 4-1, ed ha sempre giocato con la casacca della Juventus, segnando 30 reti totali finora. Tra vecchia e nuova stagione, la Juventus vince in campionato da 11 turni consecutivi. L’ultima squadra che ha fermato la corazzata bianconera è stato il Napoli, vittorioso 2-0 al San Paolo in data 30 marzo, arbitro Orsato, lo stesso di domani a Bergamo. L’ultimo pareggio risale, invece, al 2-2 di Verona contro l’Hellas, datato 9 febbraio scorso; nelle 19 partite da allora, si contano 18 successi bianconeri ed il k.o. in terra partenopea. La Juventus potrebbe eguagliare un ennesimo record: nella propria storia in serie A su girone unico, il sodalizio bianconero ha come primato di vittorie consecutive le 12 stabilite l’anno scorso, tra la 9/a e la 20/a giornata incluse, da ottobre 2013 a gennaio 2014. (Ha collaborato Football Data).