Formazioni, Siena-Sampdoria: entrambe con il 3-5-2

Pubblicato il 20 Gennaio 2013 14:40 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2013 14:41
Formazioni, Siena-Sampdoria: entrambe con il 3-5-2

Serie A, ventunesima giornata

SIENA – Le formazioni di SIENA-SAMPDORIA (ore 15).

Siena (3-5-2): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Angelo, Valiani, Della Rocca, Vergassola, Del Grosso; Rosina,Paolucci
A disp.: Farelli, Contini, Dellafiore, Sestu, Rubin, Belmonte, Coppola, Bolzoni, Bogdani, Reginaldo, Mannini. All.: Iachini
Squalificati: Vitiello (fino al 9/2016), Terzi (fino al 2/2016)
Indisponibili: nessuno

Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Poli, Tissone, Estigarribia; Eder, Icardi
A disp.: Berni, Da Costa, Berardi, Castellini, Mustafi, Poulsen, Munari, Rossini, Krsticic, Savic, Soriano.All.: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Maxi Lopez, Maresca, Pozzi, Juan Antonio

L’ultima vittoria ufficiale ottenuta in assoluto dal Siena contro la Sampdoria, tra gare in Liguria ed in Toscana, risale al 26 febbraio 2006 quando, in serie A, i toscani si imposero in casa per 1-0 con gol decisivo di Vergassola all’80: nelle successive 9 sfide lo score e’ di 3 pareggi e 6 successi blucerchiati.  Il Siena e’ una delle quattro squadre della serie A 2012/13 che ha finora subito il maggior numero di rigori a sfavore: sono 7, stessa cifra di Parma, Torino ed Udinese. In questa particolare graduatoria segue la Sampdoria con 6 rigori contro.  Il Siena e’ reduce da 6 sconfitte consecutive in serie A, subite contro Roma e Catania (doppio 1-3 casalingo), Fiorentina (1-4 esterno), Napoli (0-2 interno), Milan (1-2 fuori casa) e Torino (2-3 esterno). L’ultimo risultato utile in campionato dei bianconeri risale allo scorso 25 novembre: 0-0 in casa del ChievoVerona. Si tratta della nuova serie negativa record in corso di sconfitte consecutive in serie A per i bianconeri in senso assoluto, avendo superato il precedente loro primato di 5 k.o. consecutivi stabilito nella stagione 2003/04.  Amarcord per Giuseppe Iachini contro la Sampdoria, che ha riportato in serie A nel giugno scorso attraverso i playoff. E’ la prima volta che l’attuale coach del Siena torna ad incrociare i blucerchiati.