Formula 1: la Ferrari stoppa il test per colpa del Kers, Trulli vola

Pubblicato il 17 Febbraio 2009 19:36 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2009 13:23

Martedì 17 è stato l’ultimo giorno di test in Bahrain per Kimi Raikkonen. Il pilota è stato condizionato dai problemi al raffreddamento del sistema di recupero dell’energia cinetica (Kers) della sua Ferrari.  Prima del guasto il campione finlandese aveva compiuto 40 giri ottenendo la sua migliore prestazione in 1’33”108. Lunga sosta ai box per riparare il guasto, poi la ripresa con test sulla lunga distanza, pit-stop e partenze.

Il più veloce della compagnia è stato Jarno Trulli su Toyota che ha stoppato il cronometro sull’ 1’32”845, seguito da Nick Heidfield su BMW (1’32”879).  L’italiano è stato anche l’unico a non accusare problemi tecnici ed è riuscito ad accumulare ben 111 giri: non aveva il Kers.