Formula Uno/ Jean Todt si candida alla presidenza Fia, lo aveva suggerito Mosley

Pubblicato il 16 Luglio 2009 15:29 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2009 15:29

Lo aveva proposto ieri Max Mosley e Jean Todt non ha fatto attendere la sua risposta. Si candida alla presidenza Fia: «Dopo la decisione di Max Mosley di non ricandidarsi alla presidenza e la manifestazione di sostegno alla mia candidatura, ho scritto ai componenti della Fia per confermare la mia volontà di candidarmi alla presidenza», scrive Todt in un comunicato. «È’ mia intenzione continuare e espandere il lavoro avviato da Mosley», ha aggiunto l’ex team principal della Ferrari che ha presentato anche il suo team. «Data l’unicità della struttura della Fia, ho deciso di annunciare anche quale sarà il mio team: come vicepresidenti il neozelandese Brian Gibbons e Graham Stoker, per la presidenza del senato Fia lo statunitense Nick Craw».

«Sono certo – ha aggiunto Todt – che insieme offriremo alla Fia la possibilità di eleggere un gruppo dirigente dinamico, impegnato e di grande esperienza». Le elezioni per la presidenza della Fia si terranno il 23 ottobre prossimo. Altro candidato è il finlandese Ari Vatanen.