Francesco Renzi-Udinese, ora è ufficiale: giocherà nella Primavera. Presentati anche Vizeu e Machis

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 agosto 2018 18:18 | Ultimo aggiornamento: 22 agosto 2018 18:18
Francesco Renzi-Udinese, ora è ufficiale: giocherà nella Primavera. Presentati anche Vizeu e Machis

Francesco Renzi-Udinese, ora è ufficiale: giocherà nella Primavera. Presentati anche Vizeu e Machis

UDINE – Ora è ufficiale, Francesco Renzi, attaccante di sfondamento, ha firmato per l’Udinese. Il figlio di Matteo Renzi, ex premier del nostro Paese, ha dovuto convincere lo staff tecnico dell’Udinese durante un periodo di prova durato due settimane. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Francesco Renzi è un calciatore molto talentuoso che era entrato anche nel mirino del Genoa ma alla fine l’Udinese ha mostrato maggiore determinazione nell’andarlo a prendere. Francesco Renzi giocherà con la Primavera e avrà anche la possibilità di allenarsi con la prima squadra.

“Zico è uno dei miei idoli, non solo perché ha giocato come me nel Flamengo e nell’Udinese. E’ una persona che nella mia vita ha un ruolo molto importante e a Rio mi è stato molto vicino. Mi ha dato consigli utilissimi e mi ha chiesto di farne tesoro. Continuiamo a tenerci in contatto, anche su Instagram. Lo ringrazio e lo saluto con grande affetto”. Felipe Vizeu, attaccante brasiliano, 21 anni, ex Flamengo, arrivato a Udine con il mercato estivo, ha raccolto così virtualmente il testimone del campione del passato bianconero, rimasto sempre nel cuore dei tifosi dell’Udinese. Lo ha fatto oggi in occasione della sua presentazione. “Sono felice di essere in una grande squadra del calcio italiano”, ha affermato il giocatore che nel Flamengo giocava come “centravanti d’area, ma ho fatto anche il secondo attaccante e il laterale, ho giocato in tutte le posizioni”, ispirandosi a “Ronaldo e Adriano”. “La differenza principale tra il calcio italiano e quello brasiliano è il lavoro della difesa. Per gli attaccanti è molto difficile arrivare in porta, i difensori marcano stretto. Non è facile realizzare una goleada”, ha subito fatto una valutazione sul campionato italiano in cui cercherà ora di adattarsi come nuovo giocatore, pronto a “dare il mio aiuto alla squadra, indipendentemente da chi gioca. Seguirò i consigli dell’allenatore”.

“Sono contento di essere arrivato in questo club, voglio mettermi a disposizione della squadra per raggiungere grandi obiettivi in questa stagione”. Lo ha dichiarato l’attaccante venezuelano Darwin Machis, presentato ufficialmente oggi dal dg bianconero Franco Collavino dopo essere stato acquistato dall’Udinese nel mercato estivo dal club spagnolo del Granada. “L’allenatore mi conosceva già dalla Spagna e questo mi dà una maggiore tranquillità, ma voglio dimostrare a lui, al club e ai compagni che posso dare molto”, ha aggiunto. Già schierato nell’undici titolare all’esordio contro il Parma, si dice “contento di aver dimostrato nella preparazione di poter essere titolare e voglio continuare a lavorare per continuare a esserlo in tutte le partite”. Machis era già andato in gol anche con il Benevento, autore di una splendida rete. “È stato uno de miei gol più belli, sono abituato a segnare questo tipo di gol, al Granada ne ho fatti altri tre o quattro così e spero di segnarne altri di questo tipo e rendere felici i tifosi”. Cresciuto con il brasiliano Ronaldo come idolo, svela un obiettivo per la prossima stagione: “spero – conclude – di essere un giocatore importante e una delle rivelazioni di questa serie A. Sono versatile e molto rapido, la squadra sa che può contare su di me”.