Francesco Totti coronavirus: “Ho avuto polmonite bilaterale. Non è una passeggiata”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2020 13:57 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2020 13:59
Francesco Totti coronavirus: "Ho avuto polmonite bilaterale. Non è una passeggiata"

Francesco Totti coronavirus: “Ho avuto polmonite bilaterale. Non è una passeggiata”

Su Instagram Francesco Totti racconta il coronavirus dopo essere risultato positivo con la moglie Ilary Blasi.

“Ciao a tutti! Come avete saputo in queste ultime settimane non sono stato bene”, esordisce Totti nel suo posto su Instagram in cui racconta il coronavirus. “Ora mi sono ripreso e posso dirvi con un certo sollievo che ho avuto il Covid e non è stata una passeggiata: febbre che non scendeva, saturazione dell’ossigeno bassa e le forze che se ne andavano”.

Francesco Totti ha affidato ai social il racconto della sua esperienza da positivo al Covid. “La diagnosi è stata un colpo al cuore: POLMONITE BILATERALE per infezione da Sars Cov 2! Vista la tempestività della diagnosi sono riuscito a curarmi da casa, 15 lunghi giorni ma adesso che tutto è passato voglio ringraziare coloro che mi sono stati più vicini e quindi un grazie speciale al Prof. Alberto Zangrillo alla Prof. Monica Rocco e Silvia Angeletti. Il COVID si può battere con le giuste precauzioni e indicazioni”, ha concluso Totti.

Totti e la morte del papà per il Covid

Francesco Totti solo ad inizio ottobre aveva perso suo papà Enzo, 76 anni, morto allo Spallanzani proprio per le conseguenze del contagio da coronavirus. Il ricovero del papà – in isolamento – è stato un momento molto duro per Totti che poche ore dopo la scomparsa del genitore, ha pubblicato sul proprio profilo Instagram una lettera.

“Ciao papà, ho trascorso i 10 giorni più brutti della mia vita, sapendo che stavi là “da solo” combattendo contro il male e non potendoti vedere, parlare, abbracciarti, stringerti, avrei fatto qualsiasi cosa pur di stare là vicino a te. Ora la mia vita sarà diversa, perché sono cresciuto con dei valori importanti ed è per questo che voglio ringraziarti papà, per tutto quello che hai fatto per me, per avermi reso un uomo forte e coraggioso, ti vorrò sempre bene papà mio!! Vorrei poter ancora sentire la tua voce, mi mancano le risate che ci facevamo, mi manca il tuo sorriso, i tuoi occhi, mi manca vederti sul divano a guardare la tv”. (Fonte Instagram).