VIDEO Francia-Argentina, il pareggio di Di Maria con un sinistro micidiale

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 giugno 2018 16:49 | Ultimo aggiornamento: 30 giugno 2018 22:08
Francia-Argentina, Di Maria pareggia i conti con un sinistro micidiale

Francia-Argentina, Di Maria pareggia i conti con un sinistro micidiale

KAZAN – Grandissimo primo tempo tra Francia e Argentina. Dopo una partenza lanciata della Francia, con una prestazione mostruosa di Kylian Mbappé e il gol di Antoine Griezmann, l’Argentina ha chiuso la prima frazione di gioco sull’1-1 grazie a un gol gioiello di Angel Di Maria. Il suo sinistro micidiale non ha lasciato scampo al portiere francese Lloris [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

41′ PAREGGIO DELL’ARGENTINA. La difesa della Francia ha lasciato troppo spazio ad Angel Di Maria e il fuoriclasse del Psg ha insaccato in rete con un sinistro micidiale che non ha lasciato scampo a Lloris.

13′ GOL DELLA FRANCIA. Mbappé ha superato in velocità Rojo che lo ha steso. Calcio di rigore. Dagli undici metri ha realizzato Griezmann con una conclusione centrale che non ha lasciato scampo a Armani.

8′ Francia vicina al gol. Il calcio di punizione di Griezmann ha fermato la sua corsa sulla traversa.

Francia-Argentina, Maradona è arrivato allo stadio e ha mostrato con orgoglio il premio ricevuto dalla Fifa

Maradona Francia Argentina

Francia-Argentina, Marradona è arrivato allo stadio e ha ricevuto un premio da parte della Fifa
EPA/ROBERT GHEMENT

Le formazioni ufficiali:

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. CT: Didier Deschamps
ARGENTINA (4-3-3): Armani; Mercado, Otamendi, Rojo, Tagliafico; Pérez, Mascherano, Banega; Pavón, Messi, Di Maria. CT: Jorge SampaoliCLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.