Francia campione del mondo, 4-2 alla Croazia con show di Griezmann e Mbappé

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 luglio 2018 19:50 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2018 19:51
Francia campione del mondo, 4-2 alla Croazia con show di Griezmann e Mbappé

Francia campione del mondo, 4-2 alla Croazia con show di Griezmann e Mbappé

MOSCA – Mondiali 2018, finale: Francia-Croazia 4-2, gol: autorete di Mario Mandzukic 18′, Ivan Perisic 28′, Antoine Griezmann su rigore 38′, Paul Pogba 58′, Kylian Mbappé 65′, Mario Mandzukic 68′ [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Francia campione del Mondo. La Nazionale allenata da Deschamps ha vinto 4-2 contro la Croazia e ha conquistato il secondo Mondiale della sua storia dopo quello del 1998. Nel mezzo, la sconfitta contro l’Italia nel 2006. La Croazia ha perso alla sua prima partecipazione ad una finale Mondiale. Prima di oggi, il suo risultato migliore era il terzo posto a Francia 1998. Anche in quella circostanza, la Croazia si arrese alla Francia in semifinale.
 
E’ stata una finale dove è successo un po’ di tutto. Dall’autogol clamoroso di Mandzukic, alla prima storica applicazione del VAR in una finale Mondiale, alla papera alla Karius di Lloris ma è stata soprattutto la finale dei due fuoriclasse francesi Griezmann e Mbappé che hanno fatto la differenza e hanno chiuso una Coppa del Mondo da incorniciare con quattro gol a testa. A tutto questo, si è aggiunta la perla di Pogba. Alla Croazia non è bastato un super Perisic. In ombra Modric.

Nel primo quarto d’ora della finale Mondiale, la Croazia è partita forte e ha avuto la superiorità territoriale nella metà campo avversaria ma non è riuscita a creare palle da gol. La Francia è passata in vantaggio al primo affondo. Kylian Mbappé si è guadagnato un calcio di punizione al 18′. Griezmann ha calciato verso la porta della Croazia ed è stato premiato perché Mario Mandzukic ha segnato un autogol clamoroso di testa.

Il gol della Francia ha scatenato la reazione furiosa della Croazia. Il pareggio è arrivato al 28′ grazie al gol segnato da Ivan Perisic, alla terza marcatura in questo Mondiale. Il calciatore dell’Inter ha battuto Lloris con un sinistro imparabile dopo una sponda di Vida.

Al 35′ l’arbitro Pitana è andato al var per vederci chiaro su un fallo di mano di Perisic nella sua area di rigore. Dopo una breve consultazione, ha assegnato il penalty alla Francia. Dagli undici metri si è presentato Griezmann. Il fuoriclasse della Nazionale Francese ha spiazzato Subasic e ha riportato in vantaggio la sua squadra con il suo quarto gol in questo Mondiale.

Il primo tempo si è concluso sul risultato di 2-1 per la Francia sulla Croazia. Una prima frazione da gioco non banale che ha regalato al pubblico la goffa autorete di Mandzukic, la magia di Perisic e il primo rigore assegnato dal var in una finalissima dei Mondiali di calcio.

L’avvio della ripresa è stato spumeggiante. Rebic ha sfiorato il pareggio con una conclusione potente che è stata deviata in calcio d’angolo da Lloris e Mbappé è andato vicino al 3-1, dopo aver dribblato Vida ha dovuto fare i conti con una parata da campione di Subasic. Al 52′, la partita è stata sospesa da una invasione di campo di alcuni tifosi vestiti da poliziotti. Il gruppo dellePussy Riot ha rivendicato l’invasione di campo da parte di quattro persone, durante il secondo tempo della finale mondiale tra Francia e Croazia. Pussy Riot è un collettivo punk rock russo, femminista e politicamente impegnato che agisce sotto rigoroso anonimato: le attiviste organizzano proteste per lo sviluppo della democrazia, in Russia e altre parti del mondo.

Sei minuti dopo, la Francia ha calato il tris con Paul Pogba. L’azione è stata avviata da Kylian Mbappé che ha dribblato Vida e ha servito un ottimo passaggio per Griezmann. L’attaccante dell’Atletico Madrid è stato protagonista di un ottimo palleggio e ha servito l’assist a Pogba che ha battuto Subasic con un sinistro imparabile.

La Francia ha segnato il quarto gol al 65′. E’ arrivata la magia del 19enne Kylian Mbappé. Il fuoriclasse del Psg ha segnato con un destro imparabile dalla lunga distanza su assist di Hernandez.  Mbappé ha segnato il quarto gol in questo Mondiale e ha raggiunto il suo compagno di squadra Griezmann al secondo posto nella classifica marcatori dietro il capocannoniere Harry Kane.

La Croazia ha segnato il secondo gol al 68′. Papera clamorosa di Lloris alla Karius. Il portiere della Francia, come quello del Liverpool nella ultima finale di Champions League, si è fatto rubare palla da Mandzukic che ha segnato senza problemi a porta vuota.

La Francia ha vinto 4-2 contro la Croazia e ha conquistato il secondo Mondiale della sua storia. Show di Griezmann e Mbappé. Per la Croazia la consolazione del miglior risultato nella sua storia calcistica.

Gli highlights di Francia-Croazia 4-2

La festa dei tifosi della Francia dopo la conquista del secondo Mondiale

La premiazione della Francia campione del mondo

Secondo gol della Croazia grazie a una papera alla Karius di Lloris. Mandzukic gli ha tolto la palla e ha insaccato in rete.

Quarto gol della Francia. Rete meravigliosa di Kylian Mbappé. Il 19enne ha insaccato con un destro dalla lunga distanza su assist di Hernandez.

Tris della Francia. Grande giocata di Mbappé, assist di Griezmann per Pogba e rete da fuoriclasse per il centrocampista della Nazionale Francese.

L’invasione di campo al 52′ che ha sospeso per qualche minuto la finale Mondiale tra la Francia e la Croazia. Gli invasori hanno eluso la sorveglianza grazie a dei vesti da poliziotti.

Mano di Perisic e calcio di rigore per la Francia. Prima di decidere, l’arbitro Pitana ha consultato il var. Dagli undici metri non ha sbagliato Griezmann. Il fuoriclasse dell’Atletico Madrid ha spiazzato Subasic.

Pareggio della Croazia sugli sviluppi di una mischia nell’area della Francia. Mandzukic ha toccato per Lovren, Lovren ha passato la palla a Vida che ha servito l’assist per il sinistro vincente di Perisic.

Avvio choc per Mario Mandzukic. Il calciatore della Juventus ha segnato nella porta sbagliata, di testa, e ha permesso alla Francia di passare in vantaggio sulla Croazia nella finalissima dei Mondiali di Russia 2018. Mandzukic ha battuto il suo portiere deviando di testa una punizione di Antoine Griezmann.

Le pagelle della finale dei Mondiali 2018

Francia – Lloris 5, Pavard 6.5, Varane 6.5, Umtiti 6, Hernandez 7, Pogba 7.5, Kanté 6, Matuidi 6.5, Griezmann 8, Giroud 6, Mbappé 7.5. Subentrati: Fekir 6, Tolisso 6 e N’Zonzi 6.5. Allenatore: Didier Deschamps 8.

Croazia – Subasic 5.5, Vrsaljko 5.5, Strinic 5.5, Lovren 5, Vida 5, Rakitic 5, Modric 5, Brozovic 5, Perisic 6.5, Mandzukic 5.5, Rebic 5.5. Subentrati: Kramaric 5.5 e Pjaca 5.5. Allenatore: Zlatko Dalic 5.

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.