Il Napoli vince a Frosinone e ipoteca il 2° posto, gol di Mertens e Younes

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 aprile 2019 14:19 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2019 14:20
Il Napoli vince a Frosinone e ipoteca il 2° posto, gol di Mertens e Younes

Il Napoli vince a Frosinone e ipoteca il 2° posto, gol di Mertens e Younes. Foto ANSA/ MAURIZIO BRAMBATTI

FROSINONE – Missione compiuta. Il Napoli ha vinto a Frosinone e ha ipotecato il secondo posto in classifica portandosi a più 8 sull’Inter terzo della classe. La partita è stata decisa dai gol segnati da Dries Mertens nel primo tempo e da Younes nella ripresa. Grazie a questa rete, Dries Mertens ha raggiunto Diego Armando Maradona a quota 81 gol nella classifica marcatori di tutti i tempi del Napoli Calcio.

Frosinone-Napoli 0-2, campani ipotecano il secondo posto in classifica in campionato.

Come scritto prima, il Napoli ha praticamente ipotecato il secondo posto in classifica e quindi ha il diritto di partecipare alla prossima edizione della Champions League. Nonostante i campani non abbiano più queste grandi motivazioni di classifica, Carlo Ancelotti non ammette cali di tensione per questo finale di stagione. Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa sul suo sito internet.

“Vogliamo chiudere in fretta questo momento negativo, concentrarci per blindare il secondo posto il più in fretta possibile con quello che sappiamo fare, sappiamo giocare un buon calcio e dobbiamo cercare di vincere le prossime partite. Il secondo posto resta un obiettivo”.

“Ho grande supporto dal club che fa un’analisi positiva dell’anno – ha spiegato il tecnico analizzando gli ultimi risultati negativi della squadra – Il resto sono chiacchiere.
Vedo un ambiente un po’ troppo negativo, che parla di fallimento, ma nessuno ha detto all’inizio che avremmo vinto campionato e Champions. L’unico rammarico forse è la Coppa Italia, ma nel campionato siamo competitivi perché arrivare secondi con tutte le squadre che faticano ad arrivare quarte è già un ottimo risultato. Parteciperemo alla Champions”.