Funerale della sorella di Gattuso, Insigne e gli altri calciatori del Napoli volevano partecipare: ecco perché non ci sono potuti andare

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 Giugno 2020 13:41 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2020 13:41
Funerale della sorella di Gattuso, Insigne e gli altri calciatori del Napoli volevano partecipare: ecco perché non ci sono potuti andare

Funerale della sorella di Gattuso, Insigne e gli altri calciatori del Napoli volevano partecipare: ecco perché non ci sono potuti andare (foto Ansa)

NAPOLI – Appresa la triste notizie della morte della sorella Francesca, Gattuso si è messo subito in viaggio per raggiungere la Calabria.

I calciatori del Napoli, stando a quanto riportato da “repubblica.it”, avrebbero voluto seguirlo per presenziare in blocco al funerale della sorella.

Alla fine hanno dovuto rinunciare per gli obblighi precauzionali imposti dalla pandemia da coronavirus.

La stagione del Napoli inizierà prima di quella di molte altre squadre e con le semifinali di Coppa Italia alle porte è preferibile non rischiare.

In ogni caso la volontà di Insigne e compagni è l’ennesima dimostrazione di quanto Gattuso sia entrato nel cuore dei suoi calciatori.

L‘ex allenatore del Milan ha ringraziato i suoi ragazzi per la vicinanza e tornerà a Napoli mettendosi in viaggio subito dopo la celebrazione del funerale della sorella.

I partenopei sono attesi da un finale di stagione ricco di impegni.

In campionato sono in ritardo ma hanno comunque più di dieci partite per tentare l’assalto alla zona che garantisce la qualificazione alle coppe europee.

In Coppa Italia sono ad un passo dalla finalissima di Roma visto che hanno sbancato San Siro nella gara di andata.

In Champions League, devono disputare il ritorno degli ottavi di finale dopo l’1-1 del San Paolo contro il Barcellona.