Gabriele “Chapo” Cossu finisce in coma dopo incontro a Pagani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2019 13:30 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2019 13:30
gabriele chapo cossu

Gabriele “Chapo” Cossu finisce in coma dopo incontro a Pagani

SALERNO – Un incontro di boxe a Pagani, in provincia di Salerno, è finito in tragedia. Gabriele “Chapo” Cossu, pugile 31enne di Porto Torres, dopo aver ricevuto un brutto pugno alla testa dal suo avversario, ha iniziato a barcollare e ad accusare dolori fortissimi. Il suo team ha subito gettato la spugna per far soccorrere l’atleta.

Cossu è stato trasportato all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dove si trova attualmente in coma farmacologico. La Tac, stando a quanto riportano alcuni organi di stampa, avrebbe evidenziato un ematoma subdurale acuto con edema cerebrale. Ha già subito un delicato intervento chirurgico alla testa, le sue condizioni sono gravi ma stabili. Si attende il prossimo bollettino medico.

Il pugile gareggiava nella categoria dei piuma e stava gareggiando con ‘La Femina’ nella riunione che prevedeva 10 incontri tra dilettanti. (fonte LA NUOVA SARDEGNA)