Gaetano Castrovilli, malore in campo durante Fiorentina-Genoa: “Non capisco più niente”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2020 9:20 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2020 9:20
Gaetano Castrovilli, malore in campo durante Fiorentina-Genoa: "Non capisco più niente"

Gaetano Castrovilli, malore in campo durante Fiorentina-Genoa: “Non capisco più niente”

FIRENZE – Gaetano Castrovilli, durante la gara tra Fiorentina e Genoa, è stato costretto a chiedere il cambio al 64′ a causa di forti giramenti di testa. E’ successo tutto all’improvviso: il centrocampista della Viola non aveva subito nessun colpo. Lo staff medico, subito intervenuto, ha trasportato il calciatore in ospedale per ulteriori accertamenti. Castrovilli trascorrerà il weekend a riposo, sempre monitorato in attesa di capire le reali motivazioni del malessere improvviso.

Castrovilli, durante i primi minuti del secondo tempo si è seduto improvvisamente sul campo. Le telecamere hanno ripreso il labiale del calciatore che diceva: “Non capisco più niente”. Lo staff medico viola ha subito messo sotto osservazione il ragazzo poco dopo l’uscita dal campo per poi decidere di trasportarlo in ospedale per ulteriori controlli e un monitoraggio che è durato l’intera notte. 

“La Fiorentina comunica che il calciatore Gaetano Castrovilli è stato costretto ad abbandonare il campo a causa di uno stato di disorientamento occorso durante la gara contro il Genoa, a seguito di un traumatismo non rilevato durante le fasi di gioco. Castrovilli attualmente si trova ricoverato sotto osservazione presso l’ospedale Careggi e si prevede il suo rientro a casa nella giornata di domani” il comunicato della società toscana. (fonte Gazzetta dello Sport)