Gagliardini, l’errore a porta vuota durante Inter-Sassuolo è incredibile

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Giugno 2020 21:43 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2020 22:37
Gagliardini gol sbagliato a pota vuota in Inter Sassuolo

Gagliardini, l’errore a porta vuota durante Inter-Sassuolo è incredibile (foto archivio Ansa)

MILANO – Conte ha stravolto l’Inter con un turnover degno di Sacchi agli Europei del 1996 ma nel mirino del popolo dei social è finito Gagliardini per un errore a porta vuota incredibile (qui il video).

Poco dopo l’ora di gioco, Gagliardini si è trovato praticamente a porta vuota dopo una respinta di Consigli su un tiro di Lukaku. Era un gol impossibile da sbagliare.

Anche calciando male, la palla sarebbe comunque entrata in rete. Gagliardini è riuscito in una impresa impossibile.

Era praticamente dentro la porta eppure è riuscito a colpire la traversa da zero metri alzando senza alcun motivo il pallone.

Errare è umano ma se poi arriva il 3 a 3 del Sassuolo al 90’… Gagliardini è stato sommerso di critiche sui social network. Alcuni hanno scelto l’ironia, altri sono passati direttamente agli insulti…

Sta di fatto che l’hashtag Gagliardini è di tendenza su Twitter… più della partita stessa Inter-Sassuolo.

Inter-Sassuolo 3-3, il tabellino della partita decisa da Magnani e da… Gagliardini.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia (54′ De Vrij), Bastoni; Moses (75′ Candreva), Gagliardini, Borja Valero, Biraghi (75′ Young); Eriksen (61′ Agoumé); R. Lukaku, Sanchez (61′ Lautaro Martinez). A disposizione: Padelli, Godin, Asamoah, Barella, Esposito, Pirola, D’Ambrosio. Allenatore: Conte.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches (79′ Magnani), G.Ferrari, Rogerio (46′ Kyriakopoulos); Magnanelli (58′ Locatelli), Obiang; D. Berardi, Djuricic, Boga (57′ Haraslin); Caputo (58′ Defrel). A disposizione: Pegolo, Russo, Peluso, Raspadori, Traore, Piccinini, Bourabia. Allenatore: De Zerbi.

ARBITRO: Massa di Imperia.

MARCATORI: 4′ Caputo (S), 41′ su rig. Lukaku (I), 45’+1 Biraghi (I), 81′ su rig. Berardi (S), 86′ Borja Valero (I), 88′ Magnani (S)

NOTE: Giocata a porte chiuse. Espulso al 93′ Skriniar (I) per doppia ammonizione. Ammoniti Bastoni (I); Rogerio (S). Recupero: 2’pt – 3’st.