Galliani: “Xavi è stato più vicino al Milan di Totti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Marzo 2013 14:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2013 14:40
xavi-barcellona

Xavi (LaPresse)

MILANO – “Mostruoso”. Adriano Galliani usa questo aggettivo per commentare il traguardo delle 225 reti raggiunto domenica 3 marzo da Francesco Totti, diventato il secondo goleador ogni epoca in serie A.

“Ha raggiunto Nordahl che è il nostro cannoniere, davanti c’è solo Silvio Piola, complimenti. Fare 225 gol è una cosa mostruosa – ha osservato Galliani prima del Consiglio della Lega di serie A -. Ho sempre il rammarico che se il mio amico Andriy Shevchenko non avesse voluto andare via probabilmente avrebbe superato questi numeri”.

L’ad del Milan ha poi confermato che in passato Totti è stato vicino al Milan: “Da ragazzino sì ma nel recente passato no”, ha sorriso Galliani, che a fine anni ’90 aveva quasi comprato la futura stella del Barcellona Xavi. “Xavi è stato più vicino al Milan di Totti, c’era il contratto. Ma – ha ricordato – io trattavo con il papà del giocatore ma non avevo capito che dovevo trattare con la mamma…”.