Garbagnate, Alessio Allegri muore durante incontro di basket. Dopo 11 giorni nasce suo figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Dicembre 2019 12:51 | Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2019 12:51
Garbagnate, Alessio Allegri muore durante incontro di basket. Dopo 11 giorni nasce suo figlio

Alessio Allegri con la sua compagna

MILANO – Alessio Allegri, 37 anni, giocatore di basket del Garbagnate, era morto per un malore durante un incontro al Palasport di Trecate di Rho. A undici giorni dalla tragedia è nato suo figlio, il piccolo Liam, quel bimbo che purtroppo non potrà conoscere suo papà ma che è già circondato da tanto affetto. Sono stati gli amici di Alessio che ne hanno dato la notizia sulla pagina Facebook creata per tenere vivo il ricordo del giocatore di basket.

“Questa notte (27 dicembre ndr), è nato il piccolo Liam. Quel bambino che non potrà mai conoscere il suo papà. Purtroppo ce lo ricordiamo tutti… 11 giorni fa Alessio Allegri, giocatore lombardo di Garbagnate, è morto durante un match di C Silver, per arresto cardiaco. 37 anni, una vita a dominare tutte le categorie fino alla B, capocannoniere in ogni campionato, amato e rispettato in tutto il nord Italia e venerato dai suoi ragazzini che allenava con passione e che vedevano in “Koeman” Allegri il proprio mito da emulare”. Gli amici hanno anche creato un sito, koeman6persempreconliam.it, dove si può dare un aiuto concreto alla moglie Claudia e al piccolo Liam.

Fonte: L’ECO DI BERGAMO.