Gasperini: “Polemiche Ranieri? Il suo obiettivo è colpire l’Atalanta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2019 16:28 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2019 16:30
Gasperini: "Polemiche Ranieri? Il suo obiettivo è colpire l'Atalanta"

Gasperini: “Polemiche Ranieri? Il suo obiettivo è colpire l’Atalanta”. Foto ANSA/PAOLO MAGNI

BERGAMO – A poche ore da Lazio-Atalanta, partita decisiva per la corsa al quarto posto, ultimo per partecipare alla prossima edizione della Uefa Champions League, Gian Piero Gasperini ha parlato con durezza delle dichiarazioni rilasciate da Claudio Ranieri, allenatore dei giallorossi, prima di Genoa-Roma. Secondo Gasperini, l’obiettivo delle polemiche sollevate dall’allenatore della Roma è proprio l’Atalanta. Secondo Gasperini, Ranieri ha parlato in quella maniera per “colpire” la sua squadra. 

“Ranieri vuole colpire l’Atalanta”, la spiegazione di Gasperini prima di Lazio-Atalanta.

“L’obiettivo delle polemiche di Ranieri in realtà è l’Atalanta: siamo davanti e in tanti sperano che noi cadiamo”.
    Alla vigilia della partita con la Lazio, Gian Piero Gasperini dice la sua sulle frasi di ieri del tecnico romanista circa la possibilità che i biancocelesti si scansino davanti alla sua Atalanta (59 punti e quarta) come avrebbero fatto nel 2010 quando i giallorossi si giocavano il titolo con l’Inter di Mourinho.

“Non ci resta che sorridere e giocare: non ce la prendiamo affatto. Tutti sperano nella combinazione di risultati migliore possibile per sé – spiega l’allenatore nerazzurro -.
    Non abbiamo tempo di entrare in questi meccanismi, perché se non facciamo errori non ci prendono e non abbiamo bisogno di guardare in casa d’altri”. Sulla sfida di domani, Gasperini è netto: “La Lazio è forte, la conosciamo. E’ una partita molto attesa e importante per entrambe”.
Fonte Ansa. 

5 x 1000