Il gatto costa caro al Besiktas: multa da 34mila euro per l’invasione in Champions League

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 giugno 2018 14:44 | Ultimo aggiornamento: 7 giugno 2018 14:44
gatto besiktas

Il gatto costa caro al Besiktas: multa da 34mila euro per l’invasione in Champions League

ROMA – Un gatto randagio può costare anche 34 mila euro. E’ questa la cifra che dovrà sborsare il Besiktas, sanzionato dall’Uefa [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] per l’interruzione della partita causata dall’invasione di campo da parte del felino, durante il secondo tempo del ritorno degli ottavi di Champions contro il Bayern Monaco.

L’arbitro, l’inglese Michael Oliver – lo stesso che Buffon avrebbe poi duramente criticato per il rigore fischiato al Real Madrid – era stato costretto a fermare il gioco fino a quando il gatto aveva deciso di togliere il disturbo saltando i cartelloni pubblicitari.

L’episodio è stato giudicato una “insufficienza organizzativa” che il club turco paga a caro prezzo. L’Uefa ha sanzionato anche il lancio di oggetti da parte dei tifosi.