Gattuso rischiava di restare cieco. Ma per ora non si ritira

Pubblicato il 14 Ottobre 2011 - 11:58 OLTRE 6 MESI FA

MILANO – Gennaro Gattuso ha rischiato di diventare cieco e, dunque, ha rischiato di ritirarsi dal calcio. Lo dice Franesco Perugini su Libero. L’infortunio all’occhio del centrocampista del Milan si è infatti rivelato più grave del previsto.

Gattuso ha accusato una paresi al sesto nervo ottico: questo problema, nei casi più gravi, può addirittura provocare la perdita della vista.

Perugini spiega che “si tratta di una malattia rara, è causata da un virus ma forse è in parte dovuta anche allo stress. Il nervo bloccato limita l’azione del muscolo retto del viso, impedendo così i movimenti dell’occhio: il bulbo oculare non si sposta oltre la posizione centrale e non dà più vista periferica”.

Gattuso manca dai campi dalla prima giornata di campionato, quando uscì dopo essersi scontrato col compagno di squadra Nesta. Gattuso non si ritirerà, ma i suoi tempi di recupero rimangono incerti.