Genoa-Sassuolo, formazioni: Gasperini con Pavoletti

di Aldo Pirrone
Pubblicato il 20 Novembre 2015 19:22 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2015 19:22
Genoa-Sassuolo, formazioni: Gasperini con Pavoletti

Gasperini nella foto LaPresse

GENOVA – Probabili formazioni Genoa-Sassuolo.
Genoa (3-4-3):
1 Perin; 5 Izzo, 8 Burdisso, 3 Ansaldi, 11 Figueiras, 88 Rincon, 20 Tino Costa, 93 Laxalt, 10 Perotti, 19 Pavoletti, 22 Lazovic (24 Lamanna, 27 Ujkani,, 77 Tachtsidis, 90 Cissokho, 16 Capel, 31 Dzemaili, 21 Pandev, 13 Gapke). All.: Gasperini. Squalificati: De Maio Diffidati: nessuno Indisponibili: Marchese, Munoz, Ntcham.

Sassuolo (4-3-3): 47 Consigli, 11 Vrsaljko, 15 Acerbi 28 Cannavaro, 13 Peluso, 7 Missiroli, 4 Magnanelli, 32 Duncan, 25 Berardi, 92 Defrel, 17 Sansone. (1 Pomini, 79 Pegolo, 20 Ariaudo, 23 Gazzola, 6 Pellegrini, 8 Biondini, 10 Laribi, 9 Falcinelli, 16 Politano, 83 Floro Flores, 99 Floccari). All.: Di Francesco.

Squalificati: nessuno. Diffidati: Missiroli, Cannavaro e Berardi. Indisponibili: Antei, Fontanesi e Terranova. Arbitro: Rizzoli di Bologna Quote Snai: 2,10; 3,30; 3,50.

Partita molto importante per le “ambizioni” Europee di Genoa e Sassuolo. E’ un vero e proprio spareggio per rimanere in corsa per la parte di classifica che conta.

Il Genoa non rinuncia alle tre punte. La squadra di Gian Piero Gasperini dovrebbe scendere in campo con il 3-4-3.    Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco, che è l’erede di Zdenek Zeman, scenderà certamente in campo con il 4-3-3.

Due squadre con uno schieramento tattico votato all’attacco e quindi saranno in evidenze gli “uomini gol”.

Il Genoa punta forte sulla vena realizzativa di Lazovic, Leonardo Pavoletti e Diego Perotti.

Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco risponde con tre attaccanti del calibro di Nicola Sansone, decisivo nell’ultimo turno di campionato, Domenico Berardi e Gregory Defrel.