Borriello e Toni: Genoa e Fiorentina per tornare a segnare con continuità

Pubblicato il 6 settembre 2012 20:37 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2012 20:37

Borriello (LaPresse)

GENOVA –  Marco Borriello e Luca Toni, due storie diverse ma lo stesso obiettivo: tornare a segnare con continuità e raggiungere la doppia cifra nella classifica marcatori della Serie A.

Marco Borriello è il nuovo bomber del Genoa.

“Se non faccio almeno 15 gol rischio di prendermi qualche scarpata. Dovevo essere qui già l’anno scorso – rivela – ma il 31 agosto Sabatini mi tolse dal mercato. Io alla Roma ho firmato un contratto di cinque anni con i Sensi e con Ranieri allenatore: fino a quando ho giocato i miei gol li ho fatti, poi è arrivata una nuova società con un nuovo allenatore e sono due anni che devo cercarmi una squadra dove giocare perché non rientro più nei piani tecnici della Roma”.

Luca Toni è pronto per far sognare di nuovo i tifosi della Fiorentina.

“Ho ancora voglia di sentire l’adrenalina. Quando ho sentito che c’era la possibilità di tornare e che Berbatov aveva rifiutato Firenze ero contento… Sono molto carico, se sono diventato quello che sono lo devo a questa città, ho voglia di rimettermi in gioco. Mi sono allenato da solo questa estate. Certo mi manca il ritmo partita ma Montella mi ha detto che mi ha trovato bene. Il mio ruolo nello spogliatoio? Mi allenerò per giocare fin dal primo minuto. Ho visto Totti, ha un anno più di me, e sembra un ragazzino. Io mi allenerò per essere titolare”. Sulla Fiorentina attuale Toni afferma: “Si vede la mano dell’allenatore. Gioca un bel calcio. A Napoli non meritava di perdere”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other