Genoa, contestazione tifosi sino alla sede della Giochi Preziosi

Pubblicato il 8 luglio 2017 17:10 | Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2017 17:10
Genoa, contestazione tifosi sino alla sede della Giochi Preziosi

Genoa, contestazione tifosi sino alla sede della Giochi Preziosi (FOTO ANSA)

GENOVA –  E’ arrivata sino alla sede della Giochi Preziosi la contestazione dei tifosi del Genoa nei confronti del presidente Enrico Preziosi. Nella notte a Cogliate (Monza-Brianza), dove ha sede l’azienda produttrice di giocattoli di proprietà del patron del Grifone, è stato esposto lo striscione “Preziosi Vattene”, mentre sotto i cartelli del parcheggio dell’azienda sono stati attaccati dei volantini con la scritta “vattene”.

La contestazione prosegue ormai da mesi e dopo un periodo di calma, coinciso con le voci di una imminente cessione, è ripresa con il rallentamento della trattativa che al momento appare bloccata.