Genoa

Genoa-Fiorentina streaming – diretta tv, dove vederla

Genoa-Fiorentina streaming - diretta tv, dove vederla

Genoa-Fiorentina streaming – diretta tv, dove vederla

GENOA-FIORENTINA IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC – Genoa-Fiorentina, partita valida per la terza giornata del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 20.00 e in diretta streaming su Sky Go e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Genoa: Perin; Izzo, Nicolàs Burdisso, Munoz; Lazovic, Cofie, Veloso, Laxalt; Rigoni, Giovanni Simeone, Ninkovic.

Fiorentina:Tatarusanu; Salcedo, Rodriguez, Astori, Milic; Tello, Badelj, Vecino; Bernardeschi, Mauro Zarate, Oliveira.

”Non mi è mai capitato di disputare una partita rinviata, neppure da calciatore. Comunque nulla è cambiato sulla preparazione né sui nostri obiettivi”.

Così Paulo Sousa presentando la trasferta  con il Genoa, recupero di quella sospesa sullo 0-0 lo scorso 11 settembre al 27′ e 30” del primo tempo per impraticabilità del campo. Un nuovo insidioso match per i viola impegnati nell’ennesimo tour de force: le tre vittorie di fila, con Palermo e Sassuolo in campionato e Qarabag in Europa League hanno trasmesso fiducia all’ambiente e dato una spinta significativa in classifica.

”Se è un test di maturità per la Fiorentina? Per noi ogni partita è un esame considerando che vogliamo sempre migliorarci e superarci – ha ribadito il tecnico portoghese – Peraltro non è mai facile affrontare una squadra come il Genoa, ha un allenatore preparato che ci conosce bene ed è molto fisica, assai più della nostra. Quindi mi aspetto una sfida intensa ed equilibrata, speriamo di dare continuità ai risultati di quest’ultimo periodo”.

Sousa però dovrà ancora rinunciare a Borja Valero oltreché a Babacar, neppure convocati: lo spagnolo dopo la botta subita in coppa e il forfait col Sassuolo non sarà rischiato (domenica ci sarà la trasferta con la Lazio) come pure l’attaccante senegalese bloccato giorni fa dalla febbre. L’attacco salvo imprevisti sarà quindi affidato ancora a Kalinic reduce lunedì da una doppietta decisiva e blindato da una clausola da 50 milioni.

”E’ un giocatore e una persona straordinari” ha detto il tecnico. Rispetto a lunedì torna Tomovic che ha smaltito la squalifica: il difensore partirà con l’ammonizione subita nella prima parte del match.

Tra i 24 convocati anche il centrocampista della Primavera Fabio Maistro, 18 anni, un altro talento dopo Chiesa: ”Federico? Voglio aiutarlo a migliorare per dare più risorse alla squadra”.

To Top