Pietro Pellegri, record Serie A: più giovane di sempre, battuto Amadei

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 dicembre 2016 23:19 | Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2016 23:19
Pietro Pellegri, record Serie A: più giovane di sempre, battuto Amadei

Pietro Pellegri, record Serie A: più giovane di sempre, battuto Amadei

TORINO – Il campionato italiano è sempre più giovane. E con il genoano Pietro Pellegri batte un record, quello del romanista Amedeo Amadei, che resisteva da quasi ottant’anni. L’attaccante delle giovanili rossoblù, gettato nella mischia da Juric nei minuti finali della partita persa 1-0 col Torino, è il più giovane esordiente della serie A.

Il debutto a 15 anni, 9 mesi e 5 giorni, 24 ore in meno del giallorosso. E così dopo lo juventino Kean, il sedicenne che ha già assaporato anche la Champions League, e i cagliaritani Roberto Biancu e Vasco Oliveira, anche loro classe 2000, che hanno debuttato in Coppa Italia, il calcio italiano scopre un altro baby talento. E scrive una nuova pagina della sua lunga storia.

Genoano di Genova, Pellegri è una punta centrale di quasi un metro e 90, che all’occorrenza può fare anche l’ala destra. Già 9 presenze e 4 gol con la Primavera del Grifone quest’anno, dove gioca stabilmente dalla scorsa stagione anche se per età dovrebbe frequentare gli allievi, vanta anche tre presenze nell’Italia Under 17 e un gol.

Per lui questa sera contro il Torino una manciata di minuti, un bel colpo di tacco a confermarne la personalità e le doti tecniche, e la consapevolezza di essere soltanto all’inizio dell’avventura. “Il prossimo Messi? Si chiama Pellegri. Ma spero che non mi senta altrimenti si monta la testa”, aveva detto di lui, in tempi non sospetti, il presidente del Genoa, Enrico Preziosi.

Il Genoa ha sempre creduto in questo ragazzo, e le parole del patron rossoblù lo confermano. Prodotto della società, questo campioncino si è messo in mostra nei giovanissimi nazionali che hanno vinto l’edizione italiana della Nike Cup, fermandosi solo in semifinale nelle fasi finali.

L’unico rammarico, in una serata da incorniciare per Pellegri, è il risultato del suo Genoa. Ma di sicuro questo ragazzino avrà tutto il tempo di rifarsi.