Sampdoria-Genoa, formazioni derby della Lanterna: Liverani sfida Rossi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2013 11:04 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2013 11:04
Sampdoria-Genoa, formazioni derby della Lanterna: Liverani sfida Rossi (LaPresse)

Sampdoria-Genoa, formazioni derby della Lanterna: Liverani sfida Rossi (LaPresse)

GENOVA, STADIO LUIGI FERRARIS ‘MARASSI’ – Sampdoria-Genoa, formazioni probabili della partita valida per la terza giornata del campionato italiano di calcio di Serie A. La classifica qui.

SAMPDORIA-GENOA ore 20.45 PROBABILI FORMAZIONI

Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Gastadello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Bjarnason, Regini; Eder, Gabbiadini
A disp.: Fiorillo, Castellini, Mustafi, Barillà, Berardi, Gavazzi, Gentsoglou, Rodriguez, Salamon, Soriano, Renan, Sansone, Pozzi, All: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Genoa (4-3-2-1): Perin; Gamberini, Portanova, Manfredini; Vrsaliko; Kucka, Lodi, Matuzalem, Antonini; Calaiò, Gilardino
A disp.: Donnarumma, Bizzarri, Blaze, Biondini, De Maio, Cofie, Fetfatzidis, Bertolacci, Stoian, Santana, Konate, Centurion. All: Liverani

Squalificati: Marchese (fino al 18 ottobre), Sampirisi (1)
Indisponibili: Antonelli

Sampdoria-Genoa, curiosità sul derby della Lanterna 

Confronto tecnico inedito tra Delio Rossi e Fabio Liverani. Nella sua carriera da calciatore, Liverani è stato alle dipendenze di Rossi una prima volta nel 2005/06 alla Lazio, una seconda a Palermo tra il novembre 2009 ed il giugno 2011, con una breve parentesi nel mese di marzo 2011, quando a Palermo arrivò come allenatore per 4 giornate Serse Cosmi.

Quello che andrà in scena a Marassi tra Sampdoria e Genoa sarà il derby di campionato più precoce di sempre, il secondo della storia nel mese di settembre dopo lo 0-0 del 23 settembre 2007, sempre in casa blucerchiata, in serie A.

Il mese di settembre porta bene alla Sampdoria, che finora non ha mai perduto una stracittadina nei 7 precedenti, 6 dei quali valevoli per la coppa Italia.

La Sampdoria, infatti, ha un bilancio – a proprio favore – di 3 vittorie (1-0 casalingo il 4 settembre 1966, 2-1 casalingo l’8 settembre 1968 e 2-1 esterno il 3 settembre 2002) e 4 pareggi (1-1 interno il 19 settembre 1971, 0-0 esterno il 3 settembre 1972, 2-2 esterno il 18 settembre 1996 e 0-0 in casa il 23 settembre 2007).

Il Genoa non segna fuori casa in campionato da 286′: ultimo centro di Borriello al 74′ di Chievo-Genoa 0-1 del 28 aprile scorso. Poi si sommano i restanti 16′ di quella gara e le intere a casa di Torino e Bologna (doppio 0-0) nel 2012/13 ed Inter (0-2) nel 2013/14. (Ha collaborato Football Data).