Genoa colpisce due pali, Torino vince grazie a Bremer

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 Novembre 2019 20:22 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2019 20:22
Genoa-Torino 0-1, gol Bremer. Favilli Agudelo fermi al palo

Genoa-Torino 0-1, Bremer esulta dopo il gol vittoria (foto Ansa)

GENOVA – Il Genoa, alla terza sconfitta nelle ultime cinque partite, è uscito tra i fischi dei suoi tifosi ma oggi i rossoblù non hanno giocato male. I padroni di casa hanno dominato   per gran parte del match  ma sono stati puniti dall’imprecisione degli attaccanti e dal guizzo vincente di Bremer. Il Torino di Mazzarri ha giocato una gara soprattutto difensiva, ha saputo soffrire, ha avuto fortuna e alla fine si è portato a casa i tre punti con Bremer. Il difensore brasiliano, ha segnato il gol vittoria al 77′ su calcio d’angolo battuto da Simone Verdi. In precedenza, i padroni di casa avevano colpito una traversa con Agudelo e un palo con Favilli. 

Agudelo ha colpito la traversa al termine di una grande azione individuale, si è liberato in dribbling di un avversario si è avvicinato all’area di rigore del Torino e ha fatto partire un gran sinistro che ha scavalcato Sirigu ma si è infranto sulla traversa.

Poco dopo, Favilli è liberato da una grande giocata di Goran Pandev ma il suo tiro di destro è stato respinto dal palo a Sirigu battuto. Niente da fare, il Genoa non è riuscito a segnare e alla fine è stato costretto ad arrendersi alla marcatura di Bremer.