Germania. Sciopero degli arbitri contro le violenze: 5 minuti di “silenzio” in campo

Pubblicato il 21 ottobre 2011 18:54 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 18:56

BERLINO, 21 OTT – Per protesta contro la crescente violenza sugli arbitri nei campi di calcio dei campionati amatoriali, i fischietti di Berlino, domenica, fermeranno tutte le partite per cinque minuti.

Gli arbitri delle serie minori, che hanno raccolto anche la solidarieta' di qualche collega della Lega calcio professionistica tedesca (Dfb), sono sempre piu' spesso oggetto di attacchi da parte di pubblico e giocatori, un fenomeno conosciuto anche nelle serie minori italiane. Solo nelle ultime settimane ben quattro partite sono state interrotte a Berlino per violenze contro gli arbitri.

La Lega calcio berlinese (Bfv) ha deciso cosi' di fermare domenica tutte le partite per cinque minuti a partire dal decimo del primo tempo. In quel lasso di tempo i fischietti lasceranno il campo di gioco e al pubblico saranno distribuiti opuscoli informativi, mentre dagli altoparlanti degli stadi verranno diffusi messaggi sulla tolleranza e il rispetto.