Germania-Svezia streaming e diretta tv: dove vederla

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 giugno 2018 19:02 | Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2018 19:03
Germania-Svezia streaming-diretta tv, dove vederla

Germania-Svezia streaming-diretta tv, dove vederla

MONDIALI 2018 – Germania-Svezia, partita valida per la fase a gironi dei Mondiali di Russia 2018, verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro, su Italia 1 alle ore 20.00 e in diretta streaming sul sito ufficiale di Mediaset al seguente link [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.

Il ct tedesco Loew prima della partita: “La squadra è in perfetta forma fisica. Negli ultimi giorni abbiamo dovuto digerire la sconfitta con il Messico, che ha fatto male, non c’è bisogno di dirlo. Abbiamo commesso diversi errori, li abbiamo analizzati e abbiamo trovato le misure adeguate. Tutti sono altamente motivati a vincere contro i campioni in carica. È difficile mantenere la fame e la determinazione – ha proseguito il tecnico tedesco in conferenza stampa – per ripetere l’impresa ed è per questo che poche squadre ce l’hanno fatta in passato. Non è facile, ma possiamo riuscirci”.

“Per battere la Svezia dovremo mostrare maggiore energia e un ‘linguaggio corporale’ diverso. Sono certo che mostreremo spirito di reazione dopo la nostra prestazione contro il Messico. La Germania è fatta per venir fuori alla distanza”.: “Le condizioni di Mats Hummels non sono ancora migliorate. Abbiamo bisogno di tanto gioco aereo e non penso sia sensato includerlo nella squadra titolare. Gomez? Potrebbe giocare. Le critiche a Ozil? Non dobbiamo parlare dei singoli giocatori, ma abbiamo bisogno di persone abili in fase offensiva”.