Gian Paolo Bolondi, campione di atletica master morto in incidente. A poche ore dall’ultimo successo

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 1 marzo 2019 9:35 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019 9:35
Gian Paolo Bolondi, il campione di atletica master morto in incidente. A poche ore dall'ultimo successo

Gian Paolo Bolondi, campione di atletica master morto in incidente. A poche ore dall’ultimo successo (foto d’archivio Ansa)

NOVELLARA – Il mondo dello sport piange Gian Paolo Bolondi: il campione di atletica master, 49 anni, è morto in un incidente stradale intorno alle 18 di giovedì 28 febbraio a Novellara, in provincia di Reggio Emilia. La moto Guzzi su cui viaggiava si è scontrata con un’auto in prossimità di una rotonda e per lui sono stati inutili i soccorsi.

Le cause sono al vaglio della Polizia locale della Bassa reggiana. Sul luogo dell’incidente, sulla Provinciale di Novellara, sono accorsi i familiari, che abitano nel centro abitato. Bolondi era un saltatore con l’asta e domenica, a Ancona, aveva vinto i campionati master indoor di categoria.

Antonio Lecci su Il Resto del Carlino sottolinea come solo pochi giorni fa Bolondi aveva trionfato in pista:

La tragedia arriva poche ore dopo una grande vittoria. Bolondi infatti era un atleta di salto con l’asta, molto conosciuto. Domenica ad Ancona aveva vinto i campionati master indoor di categoria.

Fonte Il Resto del Carlino.