Gianluca Rocchi: “Juventus-Roma? La mia gestione è stata anomala”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2014 18:34 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2014 18:34
Gianluca Rocchi (foto Lapresse)

Gianluca Rocchi (foto Lapresse)

ROMA – “In Juventus-Roma ho sbagliato creando tensioni tra i giocatori”. Gianluca Rocchi fa mea culpa tornando sul big match dello Stadium. “La mia gestione dell’episodio del rigore di Maicon è stata anomala. Diciamo che una gestione non equilibrata della situazione ha creato tensioni tra i calciatori e nei confronti dell’arbitro”, spiega l’arbitro in una intervista al ‘Processo del Lunedi’.

“Dopo aver rivisto la partita per valutare e rivedere come faccio sempre il mio operato, l’analisi più dura è stata proprio sul quell’episodio.
Diciamo che una gestione non equilibrata della situazione, probabilmente ha creato delle tensioni tra i calciatori e nei confronti dell’arbitro, quindi potrebbe essere questa la chiave di lettura per capire poi cos’è successo durante la partita”