Sport

Gigio Donnarumma, il Milan fissa il prezzo per gennaio: 70 milioni di euro

donnarumma-70-milioni

Gigio Donnarumma, il Milan fissa il prezzo per gennaio: 70 milioni di euro ANSA

MILANO – Il Milan è pronto a salutare Donnarumma anche a gennaio. Gigio sarebbe stato convinto da Mino Raiola a lasciare subito i rossoneri per trasferirsi in un club in grado di vincere subito. Ma il Milan lo lascerà partire solamente alle sue condizioni: o arriva una offerta da 70 milioni di euro o il ragazzo concluderà l’anno con la squadra allenata da Gattuso.

Come scrive Il Corriere della Sera in un articolo di Monica Colombo e Arianna Ravelli, il Milan non ha bisogno, né intenzione di vendere giocatori a gennaio, Donnarumma non è sul mercato ed è considerato un pilastro.

La società, però, non vuole neanche trattenere qualcuno con la forza, soprattutto visto che si parla di un portiere, il giocatore che, più di altri, necessita di serenità e mente lucida. Quindi se Mino Raiola porterà un’offerta «irrinunciabile», e il giocatore (con cui i dirigenti hanno parlato anche ieri) questa volta confermerà di non voler restare (in estate diceva il contrario), potrebbe davvero partire.

A patto, però, che arrivi questa offerta irrinunciabile, che si può anche provare a quantificare: la famosa clausola rescissoria che i Raiolas non hanno voluto firmare (e che il Milan ha riproposto più volte nei mesi scorsi) è di 70 milioni, in caso di ingresso nelle Coppe (attenzione: non in Champions, basta l’Europa League), di 40 nell’altro caso.

To Top