Giro d’Italia: vince Contador, 13 giorni in “rosa”

Pubblicato il 29 Maggio 2011 17:52 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2011 17:59

Contador vince il Giro d'Italia (foto LaPresse)

MILANO – Alberto Contador fa il bis al Giro d’Italia. Lo spagnolo torna a vincere la corsa rosa dopo tre anni. Cosi’ il Giro torna in mani straniere dopo il trionfo dello scorso anno di Ivan Basso. Contador vince da dominatore: ha preso la maglia rosa vincendo la tappa dell’Etna e da allora non l’ha piu’ lasciata, aumentando anzi il suo vantaggio su Scarponi e Nibali, suoi immediati inseguitori in classifica.

Il campione spagnolo, al Giro del 2008 concluse da trionfatore pur senza vincere nemmeno una tappa, questa volta vince invece due tappe: oltre a quella siciliana anche la cronoscalata Belluno-Nevegal. Rispetto al Giro dello scorso anno i successi italiani sono stati inferiori, cinque contro i sei del 2010 (nel 2009 erano stati otto): Petacchi a Parma, Gatto a Tropea, Ulissi a Tirano, Capecchi a San Pellegrino Terme e Tiralongo a Macugnaga.

Tredici invece le vittorie individuali straniere: gli unici a vincere due volte Contador e il britannico Cavendish. La Spagna e’ la nazione che ha vinto piu’ tappe: oltre alle due di Contador ci sono state le quattro vinte da Vicioco, Ventoso, Anton e Nieve.

Una a testa le hanno vinte l’olandese Weening, il belga De Clercq, il francese Gadret e il bielorusso Kiryienka.

Oltre a Contador hanno vestito la maglia rosa l’italiano Pinotti, i britannici Cavendish e Millar e l’olandese Weening.

Riepilogo delle tappe del 94/o Giro d’Italia di ciclismo:

– Prima tappa: Veniaria Reale-Torino di 19,3 km (cronometro a squadre): 1. Htc-Highroad, 2: Radioshack a 10”, Liquigas a 22”. Maglia rosa: Pinotti (Ita).

– Seconda tappa: Alba-Parma di 244 km: 1. Petacchi (Ita), 2. Cavendish (Gbr) st, 3. Belletti (Ita) st. Maglia rosa: Cavendish (Gbr).

– Terza tappa: Reggio Emilia-Rapallo di 173 km: 1. Vicioso (Spa), 2. Millar (Gbr) st, 3. Lastras Garcia (Spa) st. Maglia rosa: Millar (Gbr).

– Quarta tappa: Genova Quarto dei Mille-Livorno di 216 km: neutralizzata. Maglia rosa: Millar (Gbr).

– Quinta tappa: Piombino-Orvieto di 191 km: 1. Weening (Ola), Duarte (Col) a 8”, Serpa perez (Col) a 8”. Maglia rosa: Weening (Ola).

– Sesta tappa: Orvieto-Fiuggi di 216 km: 1. Ventoso (Spa), 2. Petacchi (Ita) st, 3. Ferrari (Ita) st. Maglia rosa: Weening (Ola).

– Settima tappa: Maddaloni-Montevergine di Mercogliano di 110 km: 1. De Clercq (Bel), 2. Scarponi (Ita) st, 3. Kreuziger (Rce) st. Maglia rosa: Weening (Ola).

– Ottava tappa: Sapri-Tropea di 217 km: 1. Gatto (Ita), 2. Contador (Spa) st, 3. Petacchi (Ita) a 5”. Maglia rosa: Weening (Ola).

– Nona tappa: Messina-Etna di 169 km: 1. Contador (Spa), 2. Rujano (Ven) a 3”, 3. Garzelli (Ita) a 50”. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Decima tappa: Termoli-Teramo di 159 km: 1. Cavendish (Gbr), 2. Ventoso (Spa) st, 3. Petacchi (Ita) st. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Undicesima tappa: Tortoreto Lido-Castelfidardo di 144 km: 1. Gadret (Fra), 2. Rodriguez J. (Spa) st, 3. Visconti (Ita) st. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Dodicesima tappa: Castelfidardo-Ravenna di 184 km: 1. Cavendish (Gbr), 2. Appollonio (Ita) st, 3. Petacchi (Ita) st. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Tredicesima tappa: Spilimbergo-Grossglockner di 167 km: 1. Rujano (Ven), 2. Contador (Spa) st, 3. Gadret (Fra) a 1’27”. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Quattordicesima tappa: Lienz (Aut)-Monte Zoncolan di 172 km: 1. Anton (Spa), 2. Contador (Spa) a 33”, 3. Nibali (Ita) a 40”.

– Quindicesima tappa: Conegliano-Gardeccia Val di Fassa di 229 km: 1. Nieve (Spa), 2. Garzelli (Ita) a 1’41”, 3. Contador (Spa) a 1’51”. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Sedicesima tappa: Belluno-Nevegal di 12,7 km (cronometro individuale): 1. Contador (Spa), 2. Nibali (Ita) a 34”, 3. Scarponi (Ita) a 38”. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Diciassettesima tappa: Feltre-Tirano di 230 km: 1. Ulissi (Ita), 2. Lastras (Spa) st, 3. Visconti (Ita) st. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Diciottesima tappa: Morbegno-San Pellegrino Terme di 151 km: 1. Capecchi (Ita), 2. Pinotti (Ita) st, 3. Visconti (Ita) st. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Diciannovesima tappa: Bergamo-Macugnaga di 209 km: 1. Tieralongo (Ita), 2. Contador (Spa) st, 3. Nibali (Ita) a 3”. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Ventesima tappa: Verbania-Sestriere di 242 km: 1. Kiryienka (Bie), 2. Rujano (Ven) a 4’43”, 3. Jo. Rodriguez (Spa) a 4’50”. Maglia rosa: Contador (Spa).

– Ventunesima tappa: Fiera Milano (Rho)-Milano di 26 km (cronometro individuale): 1. Millar (Gbr) 2. Rasmussen (Dan) a 7”, 3. Contador (Spa) a 36”. Maglia rosa e vincitore finale: Contador (Spa).