Giro d’Italia, morto Weylandt: su Twitter la sua “fissa” per i capelli

Pubblicato il 10 Maggio 2011 10:03 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2011 10:04

RAPALLO – Aveva la fissa per i capelli Wouter Weylandt, il ciclista belga morto durante la terza tappa del Giro d’Italia. In uno dei suoi ultimi messaggi su Twitter, secondo quanto scrive Giulia Zonca su La Stampa, avrebbe infatti scritto: “Dal parrucchiere poi pronti per il Giro”.

La Zonca, che lo definisce “corridore romantico e un po’ folle”, racconta che era “fissato con la cresta da sistemare prima di ogni corsa importante e pazienza se il caschetto l’avrebbe sempre appiattita, lui ogni mattina la rimetteva in piedi”.

Sul suo account di Twitter il belga esprimeva anche un’altra passione, sottolinea Zonca, quella per l’Italia: “era stato a Milano in marzo e sempre nei suoi messaggi scrive in italiano «bella primavera, bella città»”.

Altro elemento di felicità, secondo quanto scrive la Zonca, era la paternità prossima: “Si entusiasmava facile anche perché come ha spiegato ai giornali belgi prima di partire: «Sono in un bel periodo, vado alla mia corsa preferita e in settembre diventerò padre»”. Un elemento che lo entusiasmava a tal punto da “postare su Twitter l’ecografia del nascituro (il 2 marzo)”.