Golf, Celia Barquín Arozamena uccisa sul green negli Usa

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2018 19:17 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2018 19:17
Golf, Celia Barquín Arozamena uccisa sul green negli Usa

Golf, Celia Barquín Arozamena uccisa sul green negli Usa (Foto Ansa)

NEW YORK –  La golfista spagnola Celia Barquín Arozamena è stata uccisa negli Stati Uniti con numerosi colpi di coltello. Un senzatetto è stato arrestato per l’omicidio.

Il corpo della giovane spagnola, 22 anni, è stato trovato in uno stagno sui campi da golf del Coldwater Links di Ames, nello Iowa, dove la Barquin si stava allenando. Sul cadavere sono state rinvenute ferite al busto, alla testa e al collo.

Un uomo, Collin Daniel Richards, che viveva in una tenda nei pressi del campo da golf, è stato già fermato dalla polizia con l’accusa di omicidio di primo grado.

Al momento del fermo Richards aveva diversi graffi sul viso ed una profonda lacerazione alla mano sinistra. E’ stato trovato in possesso di un coltello.

La Barquin, vincitrice dell’ultimo European Ladies Amateur Championship, si era trasferita negli Stati Uniti dove studiava ingegneria civile all’Iowa State University.