Golf: Edoardo Molinari rimonta in sudafrica, terzo dopo il secondo giorno di gara

Pubblicato il 3 Dicembre 2010 17:14 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2010 17:15

Edoardo Molinari rimonta posizioni al torneo di Sun City in Sudafrica. Il golfista azzurro è passato dal settimo al terzo posto con 138 colpi totali. Al comando si è portato con un 64 (otto birdie) al secondo giro l’inglese Lee Westwood (132) numero uno mondiale, che ha lasciato a tre colpi il connazionale Ross Fisher (135).

Molinari occupa la terza piazza assieme all’irlandese Padraig Harrington e allo spagnolo Miguel Angel Jimenez. Il torinese dopo un 71 ha confezionato il suo 67 con due ‘eagle’, alle buche due e dieci, e con un ‘birdie’ alla quattordici. Ha giocato con molta attenzione, senza segnare ‘bogey’, su un percorso che propone parecchie insidie.

Al torneo vengono invitati solamente 12 professionisti di livello mondiale e gli altri sette concorrenti in campo sono ancora in grado almeno di competere per la terza piazza: Ernie Els, sesto con 139, Tim Clark e l’australiano Robert Allenby, campione uscente, settimi con 140, Retief Goosen, il danese Anders Hansen e l’inglese Justin Rose, noni con 142, e Louis Oosthuizen, 12 con 144.

E’ molto probabile che anche in questa occasione Els non riuscira’ a cogliere il quarto successo nella gara (e’ alla 17/a presenza) e divenire leader dei plurivincitori davanti a Nick Price e a David Frost, che come lui, si sono imposti tre volte. Il torneo ha un montepremi di cinque milioni di dollari dei quali 1.250.000 al vincitore. Al secondo andranno 660 mila, al terzo 450 mila, al quarto 350 mila quindi a scalare di 10-20 mila fino ai 250 mila destinati all’ultimo classificato.