Golf, Open de Espana: saranno sette gli italiani presenti

Pubblicato il 2 Maggio 2012 10:33 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 10:33

ROMA – Saranno sette i giocatori italiani impegnati nell’Open de España (3-6 maggio) in programma al Real Club de Golf de Sevilla, a Siviglia, in Spagna: Edoardo Molinari, sposatosi lo scorso sabato con l’azzurra Anna Roscio, Francesco Molinari, Matteo Manassero, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Federico Colombo e il sedicenne pro Domenico Geminiani, che ha ricevuto un invito dagli sponsor.

La gara, in calendario nell’European Tour, presenta un ottimo field nel quale vi sono i migliori giocatori iberici del momento che cercheranno di lasciare la loro impronta nell’Open nazionale: Miguel Angel Jimenez, Alvaro Quiros, Rafael Cabrera Bello, Gonzalo Fernandez Castaño e Pablo Larrazabal, che la scorsa settimana si è mantenuto in allenamento andando a vincere un evento dell’Alps Tour nei dintorni di casa sua a Barcellona (Puegeot Alps de Barcelona). Sono in condizioni di contrastarli i due Molinari e Manassero, ma vi si sono tanti altri candidati al titolo tra i quali ricordiamo gli inglesi Robert Rock, Simon Khan e Tom Lewis, i francesi Thomas Levet e Raphael Jacquelin, il sudafricano Jbe Kruger, il belga Nicolas Colsaerts, i danesi Anders Hansen, Soren Kjeldsen, l’australiano Richard Green, il thailandese Thongchai Jaidee, l’indiano Jeev Milkha Singh e il cileno Felipe Aguilar.

Da seguire l’iberico Josè Maria Olazabal, capitano europeo per la prossima Ryder Cup, e due major champions, gli americani Shaun Micheel e Rich Beem. Il montepremi è di 2.000.000 di euro.