Gotze lascia il Borussia Dortmund, Lazio e Milan in pole sulla Roma

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Maggio 2020 18:07 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2020 18:07
Gotze lascia il Borussia Dortmund, Lazio e Milan in pole sulla Roma

Gotze lascia il Borussia Dortmund, Lazio e Milan in pole sulla Roma (foto Ansa)

DORTMUND (GERMANIA) – Mario Gotze lascia il Borussia Dortmund.

Ad ufficializzarlo sono il tecnico del club tedesco Favre ed il ds Michael Zorc  ai microfoni di Sky Sports Deutschland.

Favre ha spiegato la bocciatura di Gotze appigliandosi a motivazioni tattiche: 

“E’ inutile girarci intorno, l’ho provato e riprovato ma poi sono giunto a conclusione che è incompatibile con il nostro modulo tattico”.

Zorc invece lo ha ringraziato per tutto quello che ha dato al Dortmund ma allo stesso tempo gli ha detto addio: 

“Mario è un bravissimo ragazzo, siamo stati benissimo con lui. 

Ci siamo confrontati serenamente ed abbiamo deciso che la sua esperienza al Borussia Dortmund terminerà la prossima estate”.

Gotze lascia il Dortmund e la Germania, dove andrà a giocare?

Nemmeno il tempo di ufficializzare la separazione tra Gotze ed il Dortmund che si parla già della sua prossima squadra.

Questo perché Gotze non è un calciatore qualsiasi, è l’uomo che ha regalato alla Germania i Mondiali del 2014 con gol decisivo in finale contro l’Argentina di Messi.

L’ormai ex calciatore del Borussia Dortmund ha solamente 27 anni e ha ancora una carriera davanti.

Dove andrà a giocare?

Si parla di un “ballottaggio” tra la Cina ed il nostro campionato.

Il Nazionale Tedesco guadagna otto milioni di euro a stagione.

I club cinesi potrebbero dargli anche di più mentre i nostri club non potrebbero garantirgli una cifra del genere.

Gotze dovrà decidere se ridursi lo stipendio, per accasarsi in Italia, o se fare la vita da nababbo in Cina.

Il calciatore interessa molto sia al Milan che alla Lazio, la Roma invece appare più defilata.